Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Blutec, oggi la nomina dei commissari straordinari
Uilm: «Questa è l'unica via per evitare il fallimento»

Alle 18 al Mise la procedura di estrazione a sorte dei professionisti che si sono candidati all'avviso lanciato lo scorso 10 ottobre. L'auspicio dei sindacati è che così si possa superare lo stallo su Termini Imerese: «Da giugno i lavoratori sono senza reddito»

Andrea Turco

«L’amministrazione straordinaria a questo punto è l’unica via per evitare il fallimento di Blutec». La strada tracciata da Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm responsabile del settore auto, è la stessa che negli scorsi giorni a MeridioNews aveva indicato anche il collega Roberto Mastrosimone, segretario regionale della Fiom. La speranza dei sindacati è che la nomina dei commissari straordinari di Blutec, la società che è subentrata alla Fiat nella gestione dello stabilimento Fiat di Termini Imerese e il cui progetto di riconversione industriale è rimasto solo sulla carta, dia la spinta necessaria a un territorio che ne ha terribilmente bisogno. Alle ore 18 presso la sala del Parlamentino del Ministero dello Sviluppo Economico si terrà la procedura di estrazione a sorte dei professionisti che si sono candidati all'avviso lanciato lo scorso 10 ottobre dal governo.

«L’amministratore giudiziario Giuseppe Glorioso ha dimostrato competenza e professionalità, riuscendo ad affrontare una situazione estremamente complessa, per cui, se la legge lo consentisse, sarebbe positiva la sua riconferma - auspica Ficco, facendo riferimento all'attuale gestione di Blutec - Ora è urgentissimo sbloccare il pagamento della cassa integrazione, poiché i lavoratori sono da giugno senza reddito. Da mesi ascoltiamo il Ministero addurre alibi burocratici di ogni sorta, che sono un insulto per i lavoratori. Così come continuiamo ad ascoltare scuse burocratiche per giustificare il fatto che viene negata la possibilità di accedere alla pensione a tanti che pure in base alla legge sui lavori usuranti ne avrebbero il diritto».

Una situazione certamente non facile, quella che dovranno affrontare i commissari di Blutec. Nella scheda informativa che lo stesso Ministero ha caricato sul proprio sito, si apprende che la società, «attiva nel settore dell’industria automotive con particolare riguardo al settore dell’illuminazione sia per le vetture sia per veicoli commerciali», ha come socio unico Metec Industrial Materials srl. Inoltre, come è noto, dal 5 marzo il giudice delle indagini preliminari di Termini Imerese ha disposto il sequestro di Blutec, con l'accusa di malversazione ai danni dello Stato - nello specifico di Invitalia, che aveva elargito negli scorsi anni 20 milioni di euro all'azienda per il rilancio industriale di Termini Imerese. 

Un rilancio mai avvenuto, con i 670 lavoratori Blutec e i 300 dell'indotto che a distanza di otto anni dalla chiusura dell'ex stabilimento Fiat restano in un limbo fatto di promesse e ammortizzatori sociali. Al momento Blutec vanta un capitale sociale di 10mila euro: a fronte di un fatturato sociale che al 31 luglio 2019 raggiungeva appena i 37 milioni di euro, i debiti (sempre alla stessa data) sforano di gran lunga i 356 milioni di euro.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews