Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Il sindaco Orlando ancora contro Salvini e Di Maio
«Pronti ad accogliere la Sea Watch a Palermo»

Il primo cittadino ribadisce la sua posizione contro la linea del Governo nazionale e si dice disponibile ad offrire un porto sicuro per sbarcare i 47 naufraghi a bordo della nave che, da cinque giorni, vaga nel Mediterraneo con le condizioni meteo-marine a rischio tempesta.

Fabio Geraci

Leoluca Orlando rilancia e rinfocola lo scontro sull'accoglienza dei migranti con il ministro degli Interni, Matteo Salvini che, alla Sea Watch 3 in mare da cinque giorni, ha offerto medicine e viveri confermando, ancora una volta, che le persone resteranno a bordo senza poter scendere sul suolo italiano. 

Non è di questo avviso il sindaco di Palermo, che ha inviato una lettera al comandante della nave, che ha salvato 47 naufraghi nel Mediterraneo ed alla quale non è stato indicato un porto sicuro per l'attracco e lo sbarco, nonostante le condizioni meteo e del mare prevedano tempesta.

«Di fronte alle ennesime tragedie del mare causate da politiche criminali e criminogene dell'Europa e dell'Italia - puntualizza Orlando - e di fronte all'impegno umano e civile di chi salva vite umane, chiediamo con urgenza che nel rispetto della Costituzione italiana e del diritto internazionale, sia garantito al più presto un approdo sicuro». E indica proprio Palermo come base per accogliere la Sea Watch nonostante il no di Salvini e quello dell'altro vicepremier Luigi Di Maio che vorrebbe dirottare la nave a Marsiglia. 

Orlando, che nei giorni scorsi, si era schierato apertamente contro la linea di Salvini di chiudere i porti italiani, non ci sta e candida la città andando contro i diktat del Governo nazionale. «Come sempre, Palermo, con il suo collaudato sistema di accoglienza che coinvolge tanti soggetti pubblici e privati ed una vasta rete sociale di solidarietà, è pronta ad accogliere questi naufraghi è gli uomini e le donne che li hanno salvati da morte certa».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×