Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Documentaria, al via il festival del cinema documentario
«In sala ci saranno sempre i registi con cui interagire»

Dal 6 al 12 novembre, ai Cantieri Culturali della Zisa, va in scena la sesta edizione della manifestazione internazionale. «Sono pellicole che non arrivano ovunque, ma alle persone interessano», racconta a MeridioNews l'ideatore dell'evento Giuseppe Portuesi 

Maria Vera Genchi

Foto di: Maria Vera Genchi

Foto di: Maria Vera Genchi

Francesco, Giuseppe, Licia, Francesco e il teatro di Noto. Quattro ragazzi appassionati di cinema con la voglia di guardare i documentari dei colleghi registi e di commentarli insieme. È nato così, nel 2014, Documentaria, il festival internazionale del cinema documentario, quest'anno per la prima volta a Palermo dal 6 al 12 novembre, ai Cantieri Culturali della Zisa. «La prima rassegna non era nemmeno un festival», racconta a MeridioNews Giuseppe Portuesi del collettivo FrameOff, ideatore e organizzatore dell'evento.

«Abbiamo invitato alcuni dei registi che erano presenti a un'assemblea di documentaristi siciliani. Subito dopo, c'eravamo detti - continua Portuesi - "Sarebbe interessante vederli questi film e non solo raccontarseli", e con questa curiosità abbiamo organizzato l'edizione zero. Non sapevamo nemmeno se ci sarebbe stato un seguito». E il seguito c'è stato, tanto da coinvolgere sempre più, anno dopo anno, la cittadina di Noto con workshop, laboratori, incontri e proiezioni. Unico collante degli incontri: il cinema del reale. Un approccio, quello documentaristico, forse ancora poco diffuso tra i profani. «Non tutti i cinema riescono a distribuire questi film - sottolinea Portuesi - Avola, Noto sono dei piccoli paesi del Siracusano in cui arrivano solo i film un po' più commerciali. Ci siamo chiesti se è perché alla gente non interessa e, invece, appena abbiamo iniziato con le proiezioni abbiamo visto che non è così». 

Le edizioni sono andate avanti, riscontrando un particolare interesse da parte del pubblico netino. Non solo registi, ma anche curiosi, appassionati, spinti dalla possibilità di incontrare gli autori dei documentari. Un tratto caratteristico che il festival ha mantenuto. Anche quest'anno, infatti, i film della sezione principale verranno proiettati, uno ogni sera al cinema de Seta, in presenza degli autori. «La nostra priorità è che il regista sia in sala - continua Portuesi - Lo mettiamo davanti al pubblico per dialogare. Così, se qualcuno ha una curiosità, può chiedere al diretto interessato, senza passare da critici cinematografici o intermedi». Dal teatro Tina di Lorenzo, luogo molto suggestivo della Noto barocca adibito a cinema per l'occasione, quest'anno Documentaria approda ai Cantieri Culturali della Zisa

«Per la prima volta a Palermo un grande evento che conferma l'attrattività internazionale della città - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - In un luogo, i Cantieri culturali alla Zisa, ormai riconosciuto come importante punto di riferimento per artisti di fama mondiale». Tra le novità di quest'anno le sezioni internazionali: Visioni dal mondo e Visioni etnografiche dedicate rispettivamente ai migliori mediometraggi esteri e al documentario etnografico. Una selezione di pellicole realizzate da antropologi e registi nei Paesi africani di lingua ufficiale portoghese. Altra novità della sesta edizione è il premio Ambiente, curato da Arpa Sicilia: un premio al lungometraggio che indaga nel miglior modo il rapporto uomo-natura

Tanti i riconoscimenti previsti, tra cui il premio al miglior documentario internazionale, miglior montaggio, e il premio Documentaria che quest'anno verrà conferito a Silvano Agosti, che sarà presente al festival. Ampio spazio anche alla formazione con seminari, focus, retrospettive, tavole rotonde e workshop rivolti al pubblico. Tra le tante attività in programma, il seminario Dall’impotenza alla creatività del regista Silvano Agosti, già Nastro d’Argento alla carriera e il cineconcerto del compositore tedesco Peter Wegele, in collaborazione con il Conservatorio A. Scarlatti e il Goethe Institut. «Creatività e visione sono nutrimento per l'anima - ha detto l'assessore regionale dei Beni culturali e dell'Identità siciliana Alberto Samonà - Riempiono la quotidianità di una nuova energia, ci rimandano alla dimensione dell'essere e alla possibilità di pensare a una città nuova, rinnovata, trasformata. Una dimensione creativa che tiene conto anche della formazione e dei ragazzi. C'è tutto questo in Documentaria, molto più che un festival, ma un progetto di futuro».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×