Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ospedale di Termini Imerese, la denuncia di Sunseri
«Organico carente, arredi e strutture malridotte»

Nel nosocomio termitano da nove anni manca il primario del reparto di Medicina interna, da sette quello di Chirurgia e da tre quello di Anestesia e Rianimazione

Redazione

«Organico medico e sanitario notevolmente ridotto, apparecchiature obsolete, arredi e strutture malridotte». Il deputato M5S all'Ars Luigi Sunseri lancia l'allarme per le condizioni in cui versa l'ospedale Cimino di Termini Imerese, riferimento sanitario di indiscussa importanza non solo per la città ma anche per l'intero territorio delle Madonie.

«La struttura – dice il deputato – è praticamente abbandonata a se stessa, con apparecchiature obsolete, arredi malridotti, ascensori funzionanti a singhiozzo, e soprattutto, con una carenza di organico oltre ai livelli di guardia, col risultato che non è possibile garantire i livelli essenziali di assistenza. Ho scritto alla direttrice dell'Asp di Palermo, Faraoni, e all'assessore alla Salute, Razza, perché intervengano con urgenza».

La carenze di organico principali riguardano il Pronto soccorso (attualmente con solo quattro medici strutturati in servizio sui 15 previsti), il reparto di Anestesia e Rianimazione, con 12 medici in servizio sui 16 previsti, con la conseguente notevole riduzione degli interventi chirurgici programmati) e, soprattutto, il reparto di Cardiologia, dove è presente un solo medico, che, oltre ad affrontare turni estenuanti, non può garantire assistenza continua, col risultato che quando questo medico non è in servizio, l'intera struttura ospedaliera rimane senza il fondamentale apporto di un cardiologo».

«Il quadro - segnala Sunseri nella nota inviata ad Asp e assessorato – è ulteriormente aggravato dalla mancata copertura di alcuni ruoli organizzativi: da ben nove anni manca il primario del reparto di Medicina interna, da sette quello di Chirurgia e da tre quello di Anestesia e Rianimazione».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×