Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Docente paragona vaccino ad Auschwitz, polemica
Fotomontaggio con scritta. Rettore: «Inaccettabile»

Il commento a corredo di un post, pubblicato su Twitter, del segretario del Partito democratico Enrico Letta. «Mi dissocio in maniera netta e completa da quanto pubblicato», dice Fabrizio Micari

Redazione

Un fotomontaggio con la scritta «Il vaccino rende liberi» sul tristemente noto cartello d'ingresso al campo di concentramento di Auschwitz sta provocando polemiche nel mondo accademico e non solo. L'autore è il professore associato Ganfoldo Dominici, docente di Scienze economiche, aziendali e statistica dell'università di Palermo, che ha commentato un post del segretario del Partito democratico Enrico Letta associando il vaccino al lager nazista.

Al post di Letta, che definiva il vaccino una scelta di libertà, il docente - che ha pubblicato diversi commenti critici contro i vaccini e la gestione della pandemia da parte del governo - ha risposto con la foto dell'ingresso del campo di concentramento. Nel suo profilo Twitter il professore rimanda a un canale Telegram con 210 iscritti dove si rilanciano le tesi contro i vaccini e il green pass.

Immediata la reazione del rettore uscente dell'ateneo, Fabrizio Micari: «Mi dissocio in maniera netta e completa da quanto pubblicato su un social network da un docente dell'ateneo. L'associazione del vaccino contro il Covid al motto dei campi di sterminio nazisti è totalmente inopportuna e gravemente offensiva. L'ateneo seppure nel rispetto delle opinioni - conclude - stigmatizza tale modalità di espressione, estremamente lontana dallo spirito accademico di diffusione di un pensiero responsabile, basato sull'oggettività e sulla conoscenza». 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×