Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Costringeva il figlio ad avere rapporti col prete
Si sarebbe svolto tutto online in cambio di soldi

Gli accusati di prostituzione minorile sono una donna di Termini Imerese, nel Palermitano, e un parroco della provincia di Perugia. Dietro alcune somme di denaro, la madre avrebbe indotto il figlio a concedersi all'uomo in chat

Redazione

Faceva prostituire il figlio minorenne con l'aiuto del prete. Questa è l'accusa mossa nei confronti di una donna di Termini Imerese che, adesso, è stata arrestata insieme a un prete di San Feliciano Magione, in provincia di Perugia: entrambi sono accusati di prostituzione minorile. Il parroco adesso si trova in carcere, mentre per la donna sono scattati i domiciliari.

Secondo le indagini dei militari la donna avrebbe acconsentito, in cambio di denaro, che il figlio, in chat, avesse rapporti virtuali con il sacerdote. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della compagnia di Termini Imerese.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×