Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Morte bimba per variante Delta. Parla la madre
«Non siamo no-vax. Bisogna vaccinarsi subito»

A 24 ore dalla morte della bambina di 11 anni all'ospedale dei Bambini di Palermo. Il virus ha fatto precipitare il suo quadro clinico, già complicato a causa di una malattia rara. «Avevamo dei dubbi su AstraZeneca, ma abbiamo già prenotato»

Redazione

«Non siamo no-vax, abbiamo solo temporeggiato nel prenotare la vaccinazione. Questa perdita mi perseguiterà per tutta la vita». A un giorno dalla morte della bambina di undici anni per variante Delta all'ospedale dei Bambini di Palermo, arrivano le parole della madre, che chiede di non strumentalizzare sulla morte della figlia. Le dichiarazioni arrivano in risposta alle parole del presidente della Regione Nello Musumeci che, dopo il ricovero della bambina, aveva dichiarato che la famiglia non era vaccinata. Musumeci aveva tirato fuori la questione per ribadire l'importanza della vaccinazione.

La bimba era affetta da una malattia rara. L'infezione ha fatto precipitare il quadro clinico. «Volevamo capire meglio dopo che erano giunte notizie contraddittorie sugli effetti collaterali del vaccino AstraZeneca - ha dichiarato la donna - Questo non significa che siamo dei no-vax come ci ha bollato il presidente Musumeci. Chi non si vaccina per ideologia abbia almeno la decenza di chiudersi a casa e non mettere a rischio gli altri. Non c'è un solo minuto da perdere, abbiamo già prenotato il vaccino per tutta la famiglia, non vogliamo che le altre nostre figlie restino orfane».

Sulla morte della bambina si è espresso anche il direttore sanitario Salvatore Requirez. «Siamo vicini ai genitori, che per anni sono stati in prima linea nella difesa dei diritti dei malati - afferma Requirez - Erano diventati parte del nostro ospedale. Anche se la situazione era apparsa già da giorni in tutti la sua gravità, questa morte ci turba più di altre».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×