Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Scoperte 891 piante di marjuana nel quartiere Pagliarelli
La mega-serra era nel piano seminterrato di un immobile

Dopo l'operazione della polizia un 27enne è stato arrestato, mentre altri due sono riusciti a scappare. La piantagione era alimentata attraverso un allaccio abusivo alla corrente elettrica. La sostanza stupefacente avrebbe fruttato 200mila euro

Redazione

Un 27enne palermitano, incensurato, è stato arrestato con l'accusa di gestire una piantagione di marjuana e di furto di energia elettrica. L'arresto da parte della polizia è avvenuto dopo un'operazione che ha portato alla scoperta di una coltivazione indoor di marjuana nel quartiere Pagliarelli. Gli agenti avevano individuato un immobile, segnalato come meta sospetta di giovani provenienti dallo stesso quartiere e da altri limitrofi. Quando la polizia è intervenuta, gli uomini che erano all'interno dei locali si sono dati alla fuga.

Mentre due di loro riuscivano a dileguarsi, un terzo veniva raggiunto e bloccato e, quindi, sottoposto a perquisizione. I poliziotti hanno diretto la loro attenzione al casolare: al piano seminterrato, estesa su una superficie pari a circa 600 metri quadri, è stata scovata una piantagione di marjuana composta da 891 pianteLa coltivazione era alimentata da un sistema di filtri a carbonio, voluminosi impianti di areazione, di essiccazione e di illuminazione: condizionatori e pompe di calore necessari a riprodurre il microclima propizio alla crescita. 

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell'Enel, accertando un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. Lo stupefacente, se immesso nel mercato all'ingrosso della droga, avrebbe avuto un valore stimato sui 200mila euro. Indagini e riscontri sono in corso per risalire agli altri gestori della serra. Il provvedimento di arresto del giovane è stato convalidato dall'autorità giudiziaria che ha, contestualmente, revocato il beneficio economico del reddito di cittadinanza percepito dalla coniuge.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×