Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Dalla fine delle restrizioni un incidente ogni due ore
La psicologa: «Molto stress correlato alla pandemia»

Numeri preoccupanti quelli relativi a tamponamenti e sinistri in città. La spiegazione dell'esperta chiama in causa la dimestichezza al volante, ma anche la pesante ricaduta che l'emergenza sanitaria ha avuto su tutti. Talvolta agendo anche su vere e proprie patologie

Gabriele Ruggieri

Foto di: Ambra Drago

Foto di: Ambra Drago

«Da quando sono venute meno le restrizioni anti Covid in media ci sono 12 incidenti al giorno». Parola dei vigili dell'infortunistica, che così giustificano il ritardo sul luogo dell'ennesimo tamponamento. Non si parla di incidenti gravi, per lo più urti, danneggiamenti, sinistri che necessitano dell'intervento della polizia municipale, costretta a farsi in quattro per rispondere a tutte le chiamate. Dodici incidenti al giorno, in pratica uno ogni due ore, quando di solito la media si attesta sugli otto, con numeri ancora più Bassi durante lockdown, zona rossa e zona arancione. 

«Credo che nel determinare questo fenomeno intervengano fattori di diversa natura - spiega a MeridioNews la psicologa Valentina Panepinto - Una prima semplice spiegazione potrebbe chiamare in causa la perdita di dimestichezza con l'atto della guida, a seguito di periodi prolungati in cui gli spostamenti in auto si sono drasticamente ridotti». Una tesi che potrebbe spiegare la causa di molti incidenti, ma che viene meno se si pensa al fatto che il numero non sia sceso anche a distanza di giorni o settimane dall'allentamento delle restrizioni. 

«La guida è un'abilità complessa che richiede adeguati livelli di attenzione, concentrazione e prontezza di riflessi - continua Panepinto - non è inverosimile supporre che lo stato di stress prolungato e di esaurimento psicofisico correlato alla pandemia possa avere ricadute importanti sulle prestazioni cognitive degli italiani in generale e, di conseguenza, anche sui loro comportamenti alla guida».

E poi ci sono i disturbi che la pandemia ha finito con l'acuire, con una pesante ricaduta su patologie già esistenti, ma magari solite. «Non va dimenticato, infine, che la tendenza alla guida spericolata e l'impulsività al volante sono associate anche ad alcuni disturbi mentali come il disturbo borderline, il disturbo antisociale di personalità e il disturbo bipolare - conclude la psicologa - E l'emergenza Covid ha avuto purtroppo ricadute notevoli sul benessere psicologico degli italiani, slatentizzando alcune patologie o aggravando quelle preesistenti».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×