Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo, arrivano rinforzi per il fronte offensivo
Preso Soleri ed è in discesa la strada per Fella

L'attaccante classe '97 cresciuto nelle giovanili della Roma è in città da mercoledì sera e sta completando l'iter per le visite mediche. E si lavora, nel frattempo, per l'affondo decisivo per portare in rosa l'ex Avellino

Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Importante scatto in avanti del Palermo sul fronte mercato e in particolare per il potenziamento dell’attacco, reparto che anche alla luce della partenza ormai scontata di Saraniti (il Taranto sembra avere superato la concorrenza del Gubbio) e della probabile cessione di Lucca (in prima fila c’è il Pisa in serie B) ha bisogno di rinforzi. E il ds Castagnini, consapevole di questa necessità, nelle ultime ore ha premuto l’acceleratore creando i presupposti per un doppio colpo.

Uno è stato definito e riguarda Edoardo Soleri, punta classe ’97 che nel corso della finestra invernale di mercato della scorsa stagione il Padova ha ceduto in prestito al Monopoli. L’altro è vicino alla chiusura e ha come protagonista Giuseppe Fella, attaccante ventisettenne tornato alla Salernitana dopo il prestito all’Avellino, club con cui nel 2020/21 ha totalizzato 39 presenze con 9 gol di cui uno proprio ai rosanero realizzato ad ottobre in occasione del successo per 2-0 degli irpini al Barbera nel match di andata durante la regular season. La strada sembra in discesa. Anche se il suo nome figura nell’elenco dei convocati della Salernitana per il ritiro a Cascia, Fella nei prossimi giorni diventerà con ogni probabilità un giocatore del Palermo. La fumata bianca ancora non si è vista ma c’è ottimismo, alimentato dal fatto che è stata raggiunta un’intesa di massima con l’entourage del giocatore il quale, oltretutto, avrebbe già dato la sua disponibilità a ripartire dalla serie C dopo l’esperienza vissuta in Irpinia.

Formula del trasferimento? Dovrebbe essere prestito con diritto di riscatto, la stessa con la quale il Palermo si è aggiudicato Soleri. Che è già in città. Arrivato mercoledì sera intorno alle 23, l’attaccante cresciuto nel settore giovanile della Roma sta completando l’iter relativo alle visite mediche al termine delle quali potrà aggregarsi al gruppo. Un gruppo che dai bordi del campo il neo-acquisto ha visto all’opera giovedì pomeriggio in occasione dell’allenamento sostenuto dai rosanero sul terreno di gioco in erba del Tennis Club Palermo 2 nell’ambito di un programma di lavoro che, al di là dei primi contatti con il pallone, in questi giorni (soprattutto la mattina) prevede palestra, corsa e sessioni aerobiche tra stadio Barbera e Stadio delle Palme.
Il club, nel frattempo, ha comunicato una novità sul fronte societario. L’assemblea dei soci ha nominato Antonello Perricone nuovo consigliere d’amministrazione in seguito alle dimissioni dal CdA di Tony Di Piazza. Manager palermitano, Perricone vanta una grande esperienza maturata durante un percorso nel quale ha ricoperto i ruoli più prestigiosi delle maggiori aziende italiane di comunicazione, trasporti e produzione industriale.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×