Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Femminicidio Caccamo, esclusa l'ipotesi del suicidio
Uccisa e poi bruciata, morta dopo tremenda agonia

Sono i risultati del consulente tecnico del gip di Termini Imerese che è stato chiamato a fare l'autopsia sul corpo della 17enne Roberta Siracusa, trovato semicarbonizzato in un dirupo a monte San Calogero. L'ex fidanzato Pietro Morreale resta in carcere

Marta Silvestre

Ha escluso la tesi del suicidio il consulente tecnico del gip di Termini Imerese chiamato a fare l'autopsia sul corpo di Roberta Siragusa, la 17enne di Caccamo trovata morta semicarbonizzata in un dirupo a monte San Calogero a gennaio scorso. Rispondendo alle domande dei legali dell'indagato, l'ex fidanzato della vittima Pietro Morreale, il medico legale ha ribadito che la ragazza è stata ammazzata con alcuni colpi sferrati con un corpo contundente, poi è stata bruciata ed è morta dopo una tremenda agonia durata circa cinque minuti

La tesi del suicidio è stata sostenuta dall'indagato che ha raccontato che, dopo una lite, Roberta sarebbe scesa dall'auto, si sarebbe cosparsa di benzina e avrebbe appiccato il fuoco rotolando tra le fiamme lungo la scarpata. Una ricostruzione che presenterebbe diverse incongruenze. Secondo l'accusa, invece, i due ragazzi avrebbero litigato mentre si trovavano in auto nei pressi del campo sportivo, poi il giovane l'avrebbe colpita e le avrebbe dato fuoco. Tracce di liquido infiammabile sono state trovate proprio durante il sopralluogo vicino al campo sportivo.

Nelle mani degli inquirenti c'è anche un video girato dalle telecamere di sorveglianza della zona che ha ripreso gli ultimi istanti di vita della vittima, arsa viva. La ragazza sarebbe poi stata riportata in auto e buttata dalla scarpata. Con l'esame del medico legale si è concluso l'incidente probatorio. Ora la procura di Termini Imerese dovrebbe chiudere l'indagine e chiedere il rinvio a giudizio di Morreale che continua a essere detenuto in carcere

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×