Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Mondello, dal 15 giugno il lungomare sarà pedonale
Navette gratuite, divieti e non mancano le polemiche

La prima fase prevista dal provvedimento scatterà insieme con l'apertura della stagione balneare. L’accesso alla piazza sarà consentito solo per ragioni legate al carico e scarico merci, esigenze di residenti, domiciliati, clienti degli hotel e degli stabilimenti

Redazione

Foto di: nirmal m. - tripadvisor

Foto di: nirmal m. - tripadvisor

Dal 15 giugno il lungomare di Mondello sarà pedonalizzato. Il cronoprogramma e i dettagli sono stati definiti oggi durante una riunione della giunta. Una decisione che non ha mancato di porgere il fianco alle polemiche in Consiglio, viste le tempistiche e il mancato coinvolgimento di alcune parti in causa. «La pedonalizzazione sarà articolata in due fasi - comunicano da Palazzo delle Aquile - Dal 15 giugno, formale avvio della stagione balneare, sarà pedonale il tratto di via Regina Elena tra via Teti e via Glauco; dal 20 luglio sarà estesa la pedonalizzazione all’intero lungomare: da via Teti fino alla piazza di Valdesi».

L’area pedonale sarà collegata con il parcheggio di via Galatea da una navetta gratuita, mentre l’accesso alla piazza di Mondello sarà consentito esclusivamente per ragioni legate al carico e scarico merci, alle esigenze di residenti, domiciliati, clienti degli hotel e degli stabilimenti balneari. «Una scelta strategica che contribuirà a rendere più vivibile e a ridare slancio alla borgata marinara - le parole del sindaco Leoluca Orlando - Mondello, in questi ultimi mesi, ha sofferto particolarmente i provvedimenti necessari ad arginare la diffusione del virus e la pedonalizzazione sarà decisiva alla ripresa economica». Ora la palla passa a Fabio Giambrone e Giusto Catania, che avranno il compito di pianificare la messa in atto del provvedimento con il coinvolgimento di Amat e polizia municipale.

«Purtroppo, ancora una volta, le appartenenze politiche e le ostinate prese di posizione dei singoli prevalgono sulle reali esigenze del territorio - contesta Ottavio Zacco, consigliere di Italia Viva, lamentando un mancato coinvolgimento dopo le riunioni e gli incontri organizzati nei mesi passati - Mi scuso con tutti i commercianti e con le associazioni che ho coinvolto in questi mesi sacrificando il loro tempo, sperando di raggiungere un risultato condiviso con l'amministrazione comunale, mentre oggi ci ritroviamo a dover subire una scelta imposta dall'alto». 

«Mondello è pronta per la pedonalizzazione, ma non a queste condizioni e con le molteplici criticità di viabilità presenti soprattutto nel lungomare di Valdesi che vedrebbe penalizzare alcune attività importanti come la farmacia. Auspico che l'amministrazione, che ha dimenticato troppo in fretta la collaborazione avviata con alcuni consiglieri espressione del territorio, non trascuri le attività della borgata marinara che vivono in uno stato di enorme sofferenza, per il resto attendiamo di conoscere nel dettaglio le ordinanze - conclude Zacco - Leggo che l'area pedonale sarà collegata con il parcheggio di via Galatea da una navetta gratuita, dimostrazione che non si conosce il territorio».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×