Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Agguato contro il pullman del Palermo
«Sassate da persone a volto coperto»

L'episodio è avvenuto a Messina a poche centinaia di metri dagli imbarchi dei traghetti. L'autista del mezzo racconta che dei sassi hanno mandato in frantumi uno dei vetri rendendo impossibile la prosecuzione del viaggio. La squadra non era a bordo

Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Al cambio di programma si è aggiunto un brutto e inatteso fuori programma. Da un punto di vista logistico, per il Palermo è stata ieri un’antivigilia di partita (fuori casa con il Bari) movimentata a causa di un increscioso fatto di cronaca. Il pullman della squadra, che in un primo momento avrebbe dovuto 'muoversi' nel secondo pomeriggio dallo stadio direzione porto in vista del viaggio notturno in nave per Napoli (tappa intermedia della trasferta in terra pugliese), nel momento in cui è cambiato l’itinerario per cause di forza maggiore - c'è stato un accumulo di ritardi che ha coinvolto le tratte sull'asse Genova-Napoli-Palermo - è partito senza giocatori e staff a bordo (la comitiva rosanero ha viaggiato questa mattina in aereo da Trapani con un volo per Brindisi) e in serata a Messina è stato preso a sassate.

A comunicarlo è stata sul sito ufficiale la società di viale del Fante che, tramite una storia Instagram, ha pubblicato anche la foto di uno dei vetri in frantumi. Nella nota viene specificato che il mezzo è stato danneggiato mentre percorreva viale Giostra a poche centinaia di metri dagli imbarchi per il traghetto per la Calabria. Il pullman nero della ditta Labisi, riconoscibile perché contrassegnato dai colori e dalle tre ali che identificano il logo del club in aggiunta alla scritta Palermo giallo oro, era diretto a Brindisi per raggiungere la squadra in vista del trasferimento a Bari.

Alcune persone con il volto coperto – racconta l’autista del mezzo come riporta il sito del sodalizio targato Hera Hora – hanno colpito ripetutamente i vetri distruggendone uno e rendendo impossibile la prosecuzione del viaggio. Il pullman, tornato indietro già ieri sera, è stato sostituito da un altro mezzo partito sempre ieri da Palermo e sul quale è stato effettuato il 'travaso' di tutto il materiale tecnico necessario alla squadra. Che con questo secondo pullman, domani dopo la partita in programma alle 15 allo stadio San Nicola si recherà a Napoli in vista del viaggio di ritorno in nave.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×