Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Femminicidio di Caccamo, la palla passa al Ris
I carabinieri effettuano accertamenti su reperti

I militari di Messina stanno effettuando delle indagini irripetibili su quanto ritrovato nelle campagne di Caccamo, dove la ragazza di 17 anni è stata data alle fiamme. Il 9 aprile sarà depositata la relazione del medico legale sull'autopsia

Redazione

I carabinieri del Ris di Messina stanno effettuando gli accertamenti irripetibili sui reperti ritrovati a Caccamo durante le indagini sull'omicidio di Roberta S, la ragazza di 17 anni uccisa la notte tra il 23 e il 24 gennaio e bruciata nelle campagne del paese. Del delitto è accusato il fidanzato Pietro Morreale, 19 anni, detenuto con l'accusa di omicidio volontario. 

L'avviso dell'esecuzione degli accertamenti è stato notificato agli avvocati Giuseppe Canzone e Sergio Burgio, legali della famiglia di Roberta. Nel corso dei sopralluoghi dei carabinieri sono stati prelevati campioni di terreno, diversi capelli trovati nei pressi della zona del campo di calcio, dove, secondo gli inquirenti sarebbe avvenuto il delitto, tracce biologiche sia nella Fiat Punto che nell'abitazione di Pietro Morreale. 

Il 9 aprile il medico legale del policlinico di Messina Alessio Asmundo incaricato dal gip Angela Lo Piparo depositerà la sua relazione sull'autopsia che dovrebbe chiarire le cause della morte della ragazza. Sin dalla prima ispezione del medico legale e poi successivamente nel corso dell'autopsia eseguita a Messina dopo una settimana, era emerso che la ragazza non fosse stata strangolata. L'ipotesi degli investigatori e' che Roberta sia stata colpita alla testa e bruciata. Da accertare se sia stata bruciata dopo che era morta o quando era priva di sensi.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×