Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Emergenza cimiteri, polemica di congilieri Lega
«Attingere al fondo di riserva è misura tardiva»

Secondo Igor Gelarda, Alessandro Anello e Sabrina Figuccia, la richiesta del sindaco per la costruzione di 430 loculi prefabbricati al cimitero dei Rotoli poteva essere fatta già un anno fa e comunque non risolverebbe il problema delle bare in magazzino

Redazione

«Il sindaco chiede al consiglio di utilizzare 800 mila euro dal fondo di riserva per realizzare 430 loculi prefabbricati ai Rotoli. È grottesco che nella nota inviata chieda agli uffici di fare presto, anche perché “il mancato accoglimento” della richiesta “determinerebbe profili di ulteriore emergenza sanitaria e di danno patrimoniale all'ente"». Lo denuncia il gruppo Lega a palazzo delle Aquile con i consiglieri Igor Gelarda, Alessandro Anello e Sabrina Figuccia. 

«In pratica - continuano i consiglieri - il sindaco ha premura adesso per una richiesta tardiva che avrebbe potuto fare già un anno fa. E che comunque è utile per sistemare circa la metà delle bare che sono attualmente al deposito. Con l aggravante che per la realizzazione di questi loculi prefabbricati passeranno alcuni mesi e nel frattempo il numero delle barre in giacenza aumenterà con un ritmo di circa 300 al mese». 

«Come Lega siamo favorevoli alla ricerca di soluzioni concrete che possano davvero lenire la sofferenza di queste famiglie e togliere la vergogna dal cimitero dei Rotoli, ma ci pare evidente che il sindaco non abbia la minima idea di come risolvere questa emergenza e continua a brancolare nel buio più totale».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×