Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Montallegro, un progetto contro dissesto idrogeologico
Dalla Regione arrivano 90mila euro per monte Bonifacio

Il progetto prevede la stabilizzazione del pendio rimuovendo i massi pericolosi e gli elementi rocciosi instabili, oltre alla pulizia generale. Verranno anche collocate reti paramassi metalliche a doppia torsione

Redazione

Gli episodi più gravi di caduta massi a Montallegro, nell’Agrigentino, risalgono a tre anni fa, ma i residenti di contrada Bonifacio sono sempre sull’allerta perché il costone roccioso sovrastante non è stato messo in sicurezza. È proprio per questo che l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce, è corso ai ripari pubblicando la gara per la progettazione esecutiva che ha un importo di novantamila euro e che rappresenta un passaggio indispensabile per l’intervento di consolidamento vero e proprio.

Il versante interessato è quello orientale di monte Bonifacio - rilievo collinare a ovest del centro abitato - con un’elevata acclività che, unitamente al grado di fratturazione della roccia, favorisce il distacco di grossi blocchi e il conseguente rotolamento verso valle. Il pericolo riguarda non solo le vie sottostanti, via Calvario e via Liborio Bonifacio, ma anche le due scuole vicine, la materna e la scuola elementare, vari edifici privati e la strada statale 115 sulla quale sono cadute grosse pietre rimosse prontamente per ripristinare i collegamenti.

Il progetto prevede la stabilizzazione del pendio rimuovendo i massi pericolosi e gli elementi rocciosi instabili, oltre alla pulizia generale. Verranno anche collocate reti paramassi metalliche a doppia torsione con maglie di tipo esagonale abbinate a pannelli in fune di acciaio zincato e a barre metalliche. Si procederà infine con l’imbracatura e il blocco dei massi pericolanti.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×