Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Scuola, arriva la task force dell'Asp per lo screening
«In programma duemila tamponi rapidi al giorno»

Dopo l'attivazione delle Usca dedicate solo alla scuola, il distretto sanitario palermitano è pronto al lancio di una campagna di controlli a tappeto, che vedrà impegnate dieci squadre composte da tre medici e due unità di personale sanitario a supporto

Redazione

Foto di: HVesna

Foto di: HVesna

Alla fine le parole di Leoluca Orlando, che fino a ieri chiedeva un'attenzione particolare sul mondo della scuola, l'Asp di Palermo sta per dare il via a una task force imponente che consentirà di fare in breve tempo uno screening sugli istituti della provincia. Dieci squadre quotidianamente impegnate nelle scuole con una media di circa duemila tamponi rapidi al giorno. Il programma, attraverso le dieci Usca istituite quattro giorni fa, coinvolgerà scuole elementari e medie. 

Dopo avere provveduto a sottoporre a tampone molecolare i medici reclutati e il personale dedicato, istruito e formato ciascuna squadra impegnata nel territorio, grazie alla piena e preziosa collaborazione dei dirigenti scolastici si è stilato il primo programma di interventi. Ogni squadra sarà dotata di autovettura e composta da tre medici, integrati da altre due unità di personale sanitario. A supportare l'intera attività anche programmatori e operatori amministrativi impegnati nella raccolta ed elaborazione dei dati. 

«Sulla base della proficua collaborazione avviata sia con le amministrazioni comunali, sia con i dirigenti scolastici già prima dell'avvio dell'anno scolastico in occasione dei test sierologici agli insegnanti - dice la direttrice generale dell'Asp di Palermo, Daniela Faraoni - abbiamo realizzato un programma che consentirà sin da oggi di proseguire e ampliare un'attività che ci ha già consentito nell'ultimo mese di sottoporre a tampone circa cinquemila tra studenti, insegnanti e personale non docente». 

«L'attività delle Usca dedicate esclusivamente alla scuola ci permette adesso di programmare un'azione continua e costante che ci fornirà un quadro completo sia in città che in provincia. Uno sforzo enorme che riusciamo a realizzare grazie alla condivisione del progetto con i dirigenti scolastici ai quali va il nostro ringraziamento per tutta quella attività, prevista dai protocolli, propedeutica ed indispensabile per effettuare gli screening nelle scuole. È bene, ricordare - prosegue Faraoni - che in città è sempre in funzione, sette giorni su sette, il drive In alla Fiera del Mediterraneo che, sin dalla sua attivazione lo scorso 30 ottobre, è sempre stato dedicato al mondo della scuola. Così come al mondo della scuola sono stati dedicati i punti drive In organizzati a Monreale, Bagheria, Termini Imerese e Castelbuono. I numeri di questa attività capillare sono eloquenti: 23.404 tamponi fatti e 1.742 positivi».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×