Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Istituto paritario vendeva diplomi e punti in graduatoria
Oltre mille euro per il titolo di studio. Indagati più docenti

Nell'inchiesta della procura di Palermo è finito coinvolto anche un dipendente della Reset, che avrebbe assunto il ruolo di intermediario anche con la Camera di commercio, dove un funzionario compiacente riusciva a cancellare i protesti

Simone Olivelli

False presenze di docenti e alunni, diplomi regalati, prove taroccate. C'è un po' di tutto nell'indagine della polizia che ha portato all'emissione da parte del tribunale di un divieto di dimora e di una sospensione per sei mesi a carico di due docenti responsabili di un istituto paritario palermitano, nell'ambito di un'inchiesta in cui sono coinvolti anche altri insegnanti. 

La polizia ha verificato anche un preciso episodio di corruzione risalente all'anno scolastico 2015-2016. Con il coinvolgimento di un dipendente della Reset, la società palermitana che opera in diversi settori tra cui la manutenzione, avrebbero preso una tangente per il rilascio di un diploma di maturità. L'attestato sarebbe costato 1300 euro, ma la cifra promessa sarebbe stata di tremila. L'istituto scolastico si sarebbe reso responsabile anche della falsificazione del registro delle presenze dei docenti con l'obiettivo di consentire loro di guadagnare punteggi in graduatoria

Il dipendente della Reset, per il quale è stato emesso il divieto di dimora a Palermo, avrebbe fatto anche da intermediario tra privati e un funzionario della Camera di commercio per ottenere la cancellazione di protesti cambiari. Il giro di corruzione si sarebbe alimentato con promesse di denaro e regalie varie. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×