Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Madonie, la regione vincola la Targa Florio
Samonà: «Rimarrà connesso al territorio»

Il brand e i beni materiali ad esso collegati saranno sottoposti a precise prescrizioni che ne vincoleranno l'uso. Vietato usare il nome per gare organizzate al di là dello Stretto. Il marchio potrà essere usato solo sotto autorizzazione

Redazione

Finalmente la missione annunciata dall'assessore regionale ai Beni culturali Alberto Samonà ha avuto compimento. La Targa Florio è stata messa sotto chiave e adesso è vincolato dalla Regione Sicilana, dichiarato con decreto assessoriale, appunto, bene di interesse culturale particolarmente importante e con esso anche le testimonianze materiali costituite da ventidue targhe premio in bronzo e trecento fotografie storiche depositate presso l'Aci di Palermo. Un riconoscimento che si aggiunge a quello ottenuto nel 2009, quando la Targa Florio è stata iscritta nel registro delle Eredità immateriali della Regione Siciliana. 

«Il marchio Targa Florio appartiene alla Sicilia - dice Samonà - ed è profondamente radicato nella memoria di tutti, tanto da essere diventato elemento fortemente identitario dell'Isola. Il 'Brand Targa Florio' rimane in Sicilia. Questa la rassicurazione che posso dare a tutti, dopo che l'assessorato ha apposto il vincolo di interesse culturale che al momento rimane unico nel suo genere in Italia. Da oggi e per il futuro, quindi, l'uso del marchio rimarrà strettamente connesso al territorio siciliano, subordinando eventuali utilizzazioni alla portata culturale e storico-sportiva del suo prestigioso nome».

Il brand e i beni materiali ad esso collegati saranno, pertanto, sottoposti a precise prescrizioni che ne vincoleranno l'uso. Per quanto riguarda le manifestazioni sportive denominate Targa Florio queste dovranno essere disputate esclusivamente sul territorio siciliano sotto l'egida organizzativa dell'Automobile Club Palermo. Possibili gare sul territorio nazionale o estero potranno essere consentite solamente dietro autorizzazione del dipartimento dei Beni culturali e dell'identità siciliana e, in ogni caso, essere presentate come Tributo alla Targa Florio, quale forma esclusivamente celebrativa della storica gara. 

L'assessorato dei Beni culturali vigilerà anche sugli aspetti relativi all'utilizzazione commerciale del 'Brand Targa Florio': il marchio, infatti, potrà essere utilizzato solo se le iniziative saranno coerenti e compatibili con il valore culturale del marchio. La prima edizione della Targa Florio si e' svolta il 6 maggio 1906 e si deve alla intuizione di Vincenzo Florio che realizzò proprio sul circuito delle Madonie, dove tutt'oggi è ancora disputata, una gara leggendaria. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×