Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Si laurea con 110 e lode a quasi 97 anni
«Giovani, andate fino in fondo nelle cose»

Un vero e proprio record quello dell'ex geometra delle Ferrovie dello Stato, classe 1923, che ha completato il percorso di studi per la triennale in Scienze storiche e filosofiche. Ad applaudirlo figli e nipoti. Il rettore: «Uno studente modello»

Gabriele Ruggieri

Foto di: Gabriele Ruggieri

Foto di: Gabriele Ruggieri

Dottore in Scienze storiche e filosofiche. A quasi 97 anni. Da studente modello. Quella di Giuseppe Paternò, classe 1923 è una storia che ha dell'incredibile. Una storia che parla di tenacia, di caparbietà e di vita. D'altra parte, Paternò è abituato a realizzare i propri obiettivi:  ha preso il diploma di geometra a 31 anni, quando già lavorava per le Ferrovie dello Stato, azienda a cui ha dedicato oltre 42 dei suoi 96 anni. Poi, come racconta il figlio Nino, a Chianciano, dove va ogni anno, c'è stato l'incontro con un filosofo che gli ha aperto gli occhi sulle sue potenzialità. Nasce così la decisione di iscriversi all'università. 

E all'università si è trovato a casa Giuseppe Paternò, tanto che uscito dall'aula magna di Lettere - dove il rettore in persona ha voluto proclamarlo, stringergli la mano e premiarlo con una piccola ricostruzione in terracotta dello Steri - il suo primo pensiero è stato rivolto ai giovani. «Non bisogna mai arrendersi - dice - Bisogna andare fino in fondo nelle cose e questo lo dico soprattutto ai giovani. Non fermatevi». La sua tesi è il racconto della sua storia d'amore con la sua città, raccontata nei luoghi che per Giuseppe sono stati più significativi, dalla piazza dove ha festeggiato la fine della seconda guerra mondiale al viale che oggi lo ha visto indossare la corona d'alloro. Ad applaudirlo, tra lo stuolo di fotografi, giornalisti e qualche curioso, anche i figli e i nipoti, emozionati quasi quanto lui. 

«Per la nostra università è un testimonial importante - dice il rettore Fabrizio Micari - Con un percorso di studi impeccabile: solo due volte è sceso sotto il trenta, poi gli altri sono tutti trenta e lode. Un esempio per tutti». E, in effetti, Paternò nel suo percorso di studi è andato come un treno: 28 esami in tre anni. Nonostante l'ostacolo del Covid, gli esami da sostenere a distanza e la necessità di prendere confidenza con computer, whatsapp e tutte le altre tecnologie moderne. «All'inizio è stato un po' complicato - racconta - poi ci ho preso la mano e non c'è stato più nessun problema». E ora non si pone limiti: il neodottore pensa alla specialistica. «Non lo so - conclude - Ci ho fatto un pensiero, non lo escludo, ma significherebbe laurearsi a 99 anni. Però, mia mamma è arrivata quasi a 100 anni, non escludo niente».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews