Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Omicidio Agostino, chiesto processo per due boss
Agente venne ucciso insieme alla moglie nel 1989

La procura generale di Palermo vuole processare Nino Madonia e Gaetano Scotto, con loro anche Paolo Rizzutto, quest'ultimo accusato di favoreggiamento. L'inchiesta ha superato una richiesta d'archiviazione da parte della procura

Redazione

La procura generale di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio dei boss Nino Madonia e Gaetano Scotto accusati dell'omicidio dell'agente di polizia Antonino Agostino e della moglie Ida Castelluccio. Il processo è stato chiesto anche per Francesco Paolo Rizzuto imputato di favoreggiamento aggravato e che all'epoca dei fatti aveva 16 anni. Agostino e la moglie, che aspettava un bambino, vennero assassinati la sera del 5 agosto 1989 davanti alla casa di famiglia a Villagrazia di Carini. A sparare furono due killer arrivati a bordo di una moto di grossa cilindrata, trovata bruciata dopo il delitto. 

Un omicidio rimasto irrisolto per anni. Poi l'inchiesta della procura di Palermo terminata con una richiesta di archiviazione, poi respintaa cui ha fatto seguito l'avocazione della procura generale. Dall'inchiesta che i magistrati hanno delegato alla Dia è emerso che l'agente Agostino, formalmente assegnato al reparto Volanti del commissariato di San Lorenzo, collaborava con i servizi segreti alle indagini finalizzate alla ricerca di latitanti di mafia. 

Nel caso Agostino i pentiti in passato hanno tirato in ballo anche Giovanni Aiello, l'ex poliziotto vicino ai servizi segreti - morto nell'agosto 2017 - conosciuto con l'appellativo di faccia da mostro. A parlare di lui è stato il collaboratore Vito Lo Forte: «Lì c’era però anche Giovanni Aiello - disse Lo Forte nel 2015 riferendosi ai momenti successivi all'agguato - li aiutò a farli scappare a bordo di un’altra auto, dopo aver distrutto la motocicletta». Secondo il pentito l’omicidio «venne eseguito per fare un favore ai suoi superiori». Prima del pentito il nome dell'ex poliziotto venne fatto anche da Vincenzo Agostino, padre della vittima. 

Alcuni giorni prima del delitto, secondo la sua testimonianza, alla porte della famiglia Agostino bussò un uomo con i capelli biondi e con il volto butterato: «Disse di essere un collega di mio figlio». L'ex poliziotto venne riconosciuto, 27 anni dopo, da Agostino anche durante un confronto all'americana avvenuto nell'aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo. Alla fine per Aiello la procura chiese l'archiviazione. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews