Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Nuova Iside, trovato relitto del peschereccio
Individuato a oltre mille metri di profondità

La marina militare ha trovato la nave a una trentina di miglia a nord delle coste di Palermo. Sull'affondamento resta aperta l'inchiesta della procura di Palermo. L'ipotesi più accreditata è quella della collisione con una petroliera. Quattro gli indagati

Simone Olivelli

Individuato dal cacciamine Numana della Marina Militare il relitto del peschereccio Nuova Iside. Il motopesca era a circa 30 miglia a nord delle coste di Palermo a circa 1400 metri di profondità. Quanto accaduto nella notte tra il 12 ed il 13 maggio scorso quando il motopesca si inabissò è al vaglio della procura di Palermo che ha aperto un’inchiesta. L’ipotesi è che sia entrato in collisione con la petroliera Vulcanello che si trovava nello stesso tratto di mare nell’ora compatibile a quella della tragedia. 

Nei giorni scorsi la petroliera è stata sequestrata e quattro persone sono state iscritte nel registro degli indagati. Si tratta di due ufficiali, il comandante e l’armatore della società Augustadue. Le ricerche da parte della Marina militare erano iniziate il 30 maggio, con la collaborazione della guardia costiera. La fregata Carabiniere aveva individuato la possibile area in cui si sarebbe potuto cercare il relitto e in quella zona sono iniziate le ricerche da parte del cacciamine Numana e dei suoi sensori. Utilizzato anche un mezzo filoguidato del Comando subacquei e incursori (Comsubin)

La profondità del fondale, le forti correnti marine, l'incertezza della posizione al momento dell'affondamento e le condizioni meteorologiche non ottimali hanno reso la ricerca particolarmente difficile e complessa. La conferma dell'identità del relitto è stata ottenuta grazie ad alcune immagini del nome scritto sulla fiancata dell'imbarcazione: quelle immagini e il materiale ritrovato verranno messi a disposizione della magistratura. Nessuna notizia invece del comandante del peschereccio, il giovane Vito Lo Iacono, di 26 anni. Nelle scorse settimane il mare ha restituito i corpi del padre Matteo e il cugino Giuseppe.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews