Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Un centro d'ascolto per le esigenze del club
Semaforo verde per il Palermo Innovation Lab

Attraverso questo strumento, che servirà ad interfacciarsi con le altre realtà del territorio, la società targata Hera Hora potrà sfruttare idee creative funzionali al proprio lavoro. L'ad Sagramola: «Il nostro progetto è a largo raggio e coinvolge l'intera comunità» 

Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Centro sportivo, museo e adesso anche un nuovo laboratorio di idee al servizio del club e della comunità. Il progetto che sta portando avanti la società targata Hera Hora trasuda dinamismo e proiezione verso la modernità. Un territorio, quest’ultimo, che il sodalizio del tandem Mirri-Di Piazza potrà esplorare anche in virtù del Palermo Innovation Lab. È un serbatoio di idee innovative, provenienti dalle menti più brillanti del territorio, da cui il club può attingere per sfruttare contenuti funzionali alle proprie esigenze. Prendere spunto dagli input della comunità permetterà agli addetti ai lavori rosanero di allargare i propri orizzonti e, a seconda delle aree di riferimento, di trovare delle risposte a determinati tipi di domande.

Attenzione alle istanze dei tifosi? Crescita e valorizzazione dei giovani del vivaio? Sviluppo delle infrastrutture? Attraverso questo nuovo centro di ascolto, il Palermo avrà l’opportunità di valorizzare energie creative e interfacciarsi costantemente con un know-how di alto livello. Il nuovo laboratorio, che sarà gestito da Roberto Ragonese (con un passato in Wyscout che è la piattaforma leader mondiale dello scouting calcistico), Domenico Schillaci (inserito dal MIT Technology Review nell’elenco dei migliori innovatori italiani under 35) ed Emanuela Perinetti Casoni (General manager di Sport Dots, agenzia di marketing e sport tech, chiamata a curare soprattutto la parte didattica), si basa su cinque aree tematiche: programmi per startup con vocazione tecnologica, progetti di design dedicati in particolare alle esperienze dei tifosi, iniziative sociali e di salvaguardia dell’ambiente per la città di Palermo e la Sicilia, sviluppo di servizi e campagne di marketing e comunicazione e infine programmi di formazione e altri eventi legati al mondo rosanero.

«Fin dalla sua nascita – spiega al sito ufficiale l’amministratore delegato Rinaldo Sagramola – il nostro è sempre stato molto più che un progetto puramente calcistico ma più un movimento che vuole coinvolgere tutta la comunità nello sviluppo dell’intero territorio. I calciatori vanno e vengono ma lavorare sulla struttura significa lasciare degli strumenti di cui la società e tutta la città possono beneficiare, non solo adesso ma anche negli anni a venire. E il Palermo Innovation Lab va proprio in questa direzione. Se, come crediamo, dagli stimoli di un tale centro di ascolto emergeranno idee e servizi utili al nostro lavoro, saremo subito pronti a valutarne l’applicazione ed eventualmente adottarli».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews