Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Via Libertà, folla di gente in attesa davanti al Carrefour
«Alla faccia del metro di distanza». Volanti sul posto

Dopo le ultime novità, spiegate questa sera dal premier Conte, che allargano a tutto il Paese la zona rossa, i palermitani si precipitano a riempire i carrelli. L'attesa, in strada, è calma e civile, ma nessuno ricorda le misure da osservare. Guarda il video

Luca Di Noto

Foto di: luca di noto

Foto di: luca di noto

«Magari alle 23 non ci sarà nessuno al supermercato». Sono in molti i palermitani che questa sera devono aver fatto questo pensiero, prima di fare strada verso il Carrefour di via Libertà, che è aperto 24 ore su 24. Arrivati lì, però, la spiacevole sorpresa. Quella idea in realtà ce l'hanno avuta in molti. Almeno a giudicare dall'assembramento di circa una cinquantina di persone, tutte ferme davanti al supermercato, ombrelli alla mano per ripararsi dalla pioggia, in attesa del proprio turno per entrare. Ma a spingere tutta questa gente a fare la spesa a quest'ora potrebbero essere state anche le ultimissime novità spiegate in diretta questa sera dal premier Conte, che ha annunciato la decisione di allargare la cosiddetta zona rossa con divieto di entrata e uscita a tutta l'Italia.  

Dopo le ultimissime restrizioni decise dal governo nazionale per contenere il rischio di contrarre il Coronavirus, anche negli esercizi commerciali rimasti aperti, infatti, si devono seguire alcune semplice regole. Come quella di entrare a piccoli gruppi, in modo che si possa garantire anche all'interno, durante i propri acquisti, la distanza minima di un metro tra le persone. Distanza che, in realtà, si dovrebbe cercare di rispettare anche fuori del supermercato. Come per strada, ad esempio. Dove le persone, ferme sul marciapiede davanti al Carrefour, sono sì ordinatamente in attesa, ma a distanze in realtà molto ravvicinate. In barba a quanto raccomandato e attuato persino per poter garantire a tutti una spesa a rilento ma in sicurezza. 

«Alla faccia del metro di distanza», osserva un residente della zona davanti alla scena. Davanti a lui quelli che hanno già avuto la possibilità di fare i propri acquisti, escono fuori dal supermercato con carrelli stracolmi. Alcuni solo di confezioni di acqua e buste di latte. Mentre tutti gli altri restano in attesa, alcuni in parte muniti di mascherine al volto. Poco prima di mezzanotte sul posto sono arrivate le prime due voltanti della polizia, che all'inizio non si sono soffermate. Salvo poi ritornare, dopo qualche minuto, per valutare la situazione. Le due auto, nel giro di poco, sono poi diventate cinque in tutto. Mentre la gente continuava a uscire dal supermercato coi carrelli pieni, per raggiungere la propria auto e caricare la spesa nel portabagagli, «menomale che non serviva il panico», osserva un altro passante sorpreso dalla scena notturna. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews