Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Il Palermo ritrova il sorriso dopo Licata
Nola steso con un poker: tris di Floriano

La squadra di mister Pergolizzi riscatta la brutta sconfitta rimediata a Licata e stende i bianconeri con un poker. Apre le danze Felici, con un pallonetto, poi ci pensa l'attaccante con una tripletta. I rosa mantengono la vetta con sette punti di vantaggio sul Savoia

Luca Di Noto

Foto di: Antonio Melita

Foto di: Antonio Melita

Torna a vincere il Palermo. Dopo la brutta sconfitta rimediata a Licata, i rosa abbattono il Nola per 4-0. Un poker importante, anche dal punto di vista del morale, perché consegna ai rosa tre punti fondamentali in vista delle prossime due trasferte contro Corigliano e Savoia. E proprio sugli oplontini, che oggi hanno steso i calabresi in rimonta, la squadra di Pergolizzi mantiene sette lunghezze di vantaggio, puntando dunque ad arrivare allo scontro diretto del prossimo 22 marzo con questo margine.

Cominciano subito bene i padroni di casa che stazionano stabilmente nella metà campo avversaria. Rosa pericolosi con un paio di iniziative di Crivello sulla sinistra e un paio di conclusioni di Floriano. Al 17’, Palermo in vantaggio: servizio di Floriano per Felici e pallonetto del numero 75, Capasso devia ma il pallone entra in rete. I siciliani amministrano la rete di vantaggio per diversi minuti e sfiorano il raddoppio con Martin e Floriano. Al 32’ ecco il bis della formazione di Pergolizzi: conclusione di Ricciardo e respinta corta di Capasso su cui si avventa Floriano che deposita in rete. Il Nola si fa vedere poco dopo con una conclusione di Serrano che termina sul fondo. Al 39’, Palermo vicino al tris con Floriano che di testa da due passi non riesce a mettere in rete. Al 41’, ancora campani pericolosi: Guarro mette in mezzo dalla sinistra e Maggio ci prova in spaccata, il pallone termina fuori. Due minuti dopo, grande aggancio di Floriano che mette palla a terra col destro e salta un avversario, ma la conclusione è debole. Si va così al riposo sul 2-0.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa subito tre cambi per i bianconeri, dentro S. Sannia, Faella e Cardone per Raimondi, Calise e A. Sannia. Al 48’, ospiti pericolosi con un batti e ribatti in area, ma Faella di sinistro mette a lato. Al 56’, Palermo vicinissimo al tris: fa tutto bene Langella che avanza e mette in mezzo per Floriano, il cui destro si stampa sul palo prima di finire sul fondo. Lo stesso Floriano, quattro minuti più tardi, viene lanciato dalle retrovie ed entra in area, ma calcia addosso a Capasso. Mister Pergolizzi a questo punto manda in campo Sforzini per Ricciardo ma è ancora l’ex Bari ad andare vicino al tris: scambio con Felici e il numero 25 rosanero anche stavolta si fa ipnotizzare dal portiere. Gli ospiti provano a reagire, al 72’ ci prova Giliberti da fuori, ma il suo destro è totalmente sballato. Un minuto più tardi, rosanero ancora a un passo dal tris: Doda mette in mezzo per Langella che però calcia alto. Al 75’, altra chance sciupata dai padroni di casa, stavolta è Felici a mandare alto. Il tris arriva, meritatamente, un minuto dopo con Floriano che fa tutto bene e dopo uno slalom in area batte Capasso col sinistro. I rosa continuano ad assediare i campani e all’84’ arriva il poker: splendido tiro a giro di Floriano che si insacca sotto il sette. Due minuti dopo, Palermo vicino alla quinta rete, ma il pallonetto di Felici termina sopra la traversa. Finisce così, il Palermo ritrova il sorriso e i tre punti.

Il tabellino

Palermo (4-3-2-1): Pelagotti; Doda, Peretti, Lancini, Crivello; Langella (85' Kraja), Martin (77' Mauri), Martinelli (88' Lucca); Felici (90' Silipo), Floriano; Ricciardo (63' Sforzini). A disp.: Fallani, Accardi, Vaccaro, Ambro. All. Pergolizzi.

Nola (3-4-3): Capasso; Mileto, Raimondi (46' Sannia S.), Gargiulo; Calise (46' Faella-65' Reale), Sannia A. (46' Cardone), Acampora, Guarro; Serrano (68' Giliberti), Maggio, Poziello. A disp.: Anatrella, Cavaliere, Marigliano, Andrulli. All. Esposito.

Arbitro: Baratta di Rossano (Spagnolo-Scardovì).

Marcatori: 17' Felici, 32', 76', 84' Floriano

Note:

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews