Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Giano Bifronte, l'inchiesta che fa tremare  la maggioranza
I due consiglieri coinvolti capigruppo a Sala delle Lapidi

Lo Cascio e Terrani guidano rispettivamente Pd e Italia Viva, il gruppo più consistente in aula a sostegno di Orlando. Il primo fa riferimento all'area Lupo, il secondo a Faraone. Ora si trovano ai domiciliari

Redazione

Foto di: Antonella Lombardi

Foto di: Antonella Lombardi

Ci sono anche due consiglieri comunali di Palermo finiti ai domiciliari nell'ambito dell'inchiesta Giano Bifronte, condotta dai carabinieri e dalla guardia di finanza. Si tratta di due esponenti della maggioranza, capigruppo a palazzo delle Aquile: i 50enni Giovanni Lo Cascio, che guida il Pd e Sandro Terrani alla testa di Italia Viva, che con otto consiglieri comunali è la prima forza a Sala delle Lapidi a sostegno del primo cittadino. 

Sono accusati di aver spinto per una rapida calendarizzazione e approvazione delle tre proposte di costruzione di alloggi di edilizia sociale in deroga al piano regolatore in alcune aree industriali dismesse. Ma alla fine il Consiglio comunale, con parere della giunta, votò contro quella modifica urbanistica. In particolare, tra gli altri, il consigliere di Sinistra comune Fausto Melluso ritenne in quella sede che i programmi costruttivi in argomento non rispettassero i criteri e votò contro. Sulla stessa linea anche due ex esponenti del M5s, il consigliere comunale Ugo Forello e la consigliera Giulia Argiroffi che auspicò che dovesse prevalere l'interesse storico. 

Le indagini scuotono la maggioranza a pochi giorni dalla presentazione della nuove squadra di governo della città. Terrani, eletto in quota Movimento 139 alle ultime amministrative, fa parte della commissione Bilancio e benché abbia una storia personale e familiare legata alla destra, il fratello Pasquale è stato più volte candidato con Forza Italia, oggi è ritenuto vicino al parlamentare Davide Faraone e la sua scelta di scendere in campo al fianco di Orlando ha suscitato non poche polemiche. Il suo nome, come del resto quello del collega del Pd, finora non era stato mai chiacchierato anzi, negli ambienti politici è considerato dai più persona capace e affidabile. Lo Cascio, vicino al deputato regionale Giuseppe Lupo, ha aderito al Pd nel 2013, ed è presidente della commissione Urbanistica. In passato è stato nel 2007 consigliere della terza circoscrizione con l'Udc e consigliere comunale sempre con l'Udc nel 2012. 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews