Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Coronavirus, le misure della Chiesa contro il contagio
«Nessun segno di pace né acqua nelle acquasantiere»

Anche l'Arcidiocesi stila la sua lista di buone prassi per tutelare la salute dei fedeli. Accorgimenti validi a partire da oggi e a cui attenersi durante le celebrazioni religiose. Dagli inchini al posto delle strette di mano all'ostia da non avvicinare più alla bocca

Redazione

Foto di: silvia buffa

Foto di: silvia buffa

La notizia dei tre casi positivi al Coronavirus a Palermo ha innescato una serie di misure e contromisure, intraprese in primis dal governo regionale e dalle singole amministrazioni cittadine di Palermo e della provincia. Non è venuta meno all'esigenza di mettere in atto alcune indicazioni utili per limitare, per quanto possibile, il rischio di contrarre il virus anche l'Arcidiocesi di Palermo. Che ha stilato una serie di regole che i fedeli dovranno seguire a partire da oggi quando prenderanno parte alle celebrazioni nelle parrocchie. 

Indicazioni valide per tutte le comunità ecclesiali di Palermo e inviate dal vicario generale, don Giuseppe Oliveri. «In via del tutto precauzionale e cautelativa - spiega il sacerdote -, in linea con le disposizioni emanate dalla Conferenza Episcopale Siciliana si invitano i parroci, gli amministratori parrocchiali e i rettori delle chiese non parrocchiali, ivi comprese le cappelle degli istituti religiosi aperte ai fedeli, della diocesi di Palermo ad attenersi, da oggi e fino a quando non verrà stabilito diversamente, alle seguenti indicazioni per evitare il diffondersi del contagio da Covid-19». 

La prima indicazione riguarda la celebrazione dell'Eucarestia, all'inizio della quale i fedeli in genere sono invitati a scambiarsi il cosiddetto segno di pace, stringendosi la mano o, in alcuni casi, accostando anche la guancia. La misura consigliata, adesso, è quella di «sostituire la stretta di mano con un semplice inchino». Mentre al momento della Comunione, la direttiva per i parroci è di distribuire le ostie direttamente sulla mano dei fedeli e non più accostandola alla bocca.

«Venga rimossa l'acqua lustrale dalle acquasantiere delle chiese - prosegue la nota di don Oliveri -. Volendo, poi, rivolgere maggiore riguardo e attenzione alle persone anziane e/o ammalate, che più di altre potrebbero contrarre l'infezione, si invitano i presbiteri, i diaconi e i ministri straordinari della Comunione a limitare le visite ai soli casi di vera necessità pastorale. Per evitare inutili e fuorvianti allarmismi, si esortano i fedeli a tenersi informati esclusivamente attraverso i canali istituzionali delle autorità competenti. La Curia si premurerà di fornire tempestivamente eventuali ulteriori indicazioni».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews