Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Trasportavano 45 cardellini in auto, denunciati

Redazione

La polizia ha recuperato 45 cardellini, in precedenza sottratti alla fauna selvatica e trasportati, in condizione di privazione da due palermitani a bordo della loro auto. A scoprire l’illecito e sanzionare chi aveva imposto ai volatili tali arbitrarie limitazioni sono stati i poliziotti della sottosezione Autostradale di Buonfornello che,nei pressi di un tratto ricadente nel comune di Cerda, hanno controllato una autovettura condotta da due persone, rispettivamente di 50 e 24 anni.

Durante il sommario controllo effettuato all’interno del mezzo, sono stati rinvenuti, stipati nel cofano posteriore, 45 cardellini e altri 2 da richiamo, tutti appartenenti alla fauna selvatica, collocati separatamente all’interno di 3 gabbie di diverse dimensioni e coperti da un sacco di juta. Inoltre, poste all’interno di uno zaino, sono state recuperate due reti con ancoraggio per il fissaggio a terra, 20 metri di lenza uso pesca, una matassa in corda, trenta picchetti con ancoraggi metallici per il fissaggio a terra e per il sostegno delle reti.

Gli operatori hanno sequestrato quanto rinvenuto, informando la competente Autorità Giudiziaria presso il Tribunale di Termini Imerese. Inoltre, allo scopo di constatare lo stato di salute dei cardellini, si è fatto ricorso ad un medico veterinario dell’Azienda ASP Palermo nr. 06 – Dipartimento di Prevenzione- Area Sanità Pubblica Veterinaria – Unità Operativa Veterinaria Distretto di Cefalù. Il personale veterinario intervenuto non ha riscontrato negli animali sintomi riferibili a malattie infettive e trasmissibili, precisando che al momento della visita le loro condizioni risentivano del contenimento cui si trovavano ristretti. Allo scopo di salvaguardare l’incolumità dei cardellini e per l’espletamento delle formalità relative alla loro immediata liberazione, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, si è provveduto alla consegna degli animali, al Centro Recupero Regionale Fauna Selvatica, nel comune di Ficuzza . I due individui, ritenuti responsabili dei reati art. 21 lett. p), u) e 30 lett. h) della legge 157/92 e di quello di maltrattamento di animali, in concorso, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews