Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Duello Palermo-Savoia, si entra nella fase clou
Pergolizzi: «Domenica una tappa fondamentale»

Il tecnico ha sottolineato l'importanza, nell'economia della stagione, del prossimo turno di campionato: la capolista sarà impegnata a Licata, i campani saranno di scena sul campo dell'FC Messina. In rialzo le quotazioni del classe 2001 Silipo nell'undici iniziale

Antonio La Rosa

Foto di: StadioSport

Foto di: StadioSport

Rosanero impegnati a Licata, il Savoia di scena sul campo dell’FC Messina. Anche se non è ancora tempo di verdetti, il turno di campionato in programma domani potrebbe dare in vetta alla classifica un indirizzo preciso ad una stagione che sta entrando nella fase cruciale. Ne è consapevole anche il tecnico Pergolizzi che, nell’aria, sente profumo di posta in palio particolarmente pesante: «Vedremo i risultati ma certamente si tratta di due gare importanti e sicuramente ritengo questa tappa fondamentale – ha ammesso – dopo queste partite potremo farci un’idea ancora più precisa». La capolista, in ogni caso, dovrà focalizzare l’attenzione esclusivamente sul proprio impegno allo stadio Liotta contro i gialloblù.

«Affronteremo un’ottima squadra, bene allenata e con qualità tecniche e anche con tre-quattro giocatori in grado di fare la differenza - ha sottolineato il tecnico in conferenza stampa al Tenente Onorato di Boccadifalco - e a questo proposito ritengo che sia arrivato il momento che anche i miei giocatori dimostrino di sapere lasciare un’impronta e fare appunto la differenza. Con tutto il rispetto per il Licata, se il Palermo gioca da Palermo non deve avere paura di nessuno. Licata in fermento per questa partita? E’ giusto che sia così e che la sfida contro di noi alimenti aspettative positive in tutto l’ambiente. Per i tifosi è giusto che sia festa, per noi invece è lavoro e le cose dobbiamo sempre guadagnarcele».

Per quanto riguarda le indicazioni del campo, Pergolizzi non intende sottovalutare i segnali provenienti dal classe 2001 Silipo, autore di uno splendido gol domenica scorsa al Barbera contro il Biancavilla: «Sta crescendo sia fisicamente che caratterialmente, ha doti tecniche e colpi molto importanti ma deve ancora integrarsi in un contesto di squadra. Sta arrivando il momento in cui lanciarlo dall’inizio ma deve dare un contributo anche in fase difensiva e capire che non vanno fatti bene solo 20-25 minuti. E’ ancora giovane dentro e nel momento in cui riuscirà a completare il suo processo di maturazione le cose andranno ancora meglio». Concetto valido in un certo senso anche per Ricciardo quando l'attaccante ritroverà fiducia e consapevolezza dei propri mezzi: «Non gioca da un po’ di tempo e deve ritrovare la condizione – ha spiegato l’allenatore palermitano – va recuperato ma non bisogna dimenticare ciò che ha fatto finora per la squadra e sono convinto che potrà darci ancora una grossa mano».

Silipo e Ricciardo, i giocatori sotto la lente di ingrandimento del tecnico in questo caso, sono all’interno del microcosmo rosanero autorevoli rappresentanti rispettivamente della categoria Under e Over. Un mix vincente che, numeri alla mano, sta mettendo il Palermo nelle condizioni di lasciare il segno in questo campionato: «L’aspetto positivo è che tutti si mettono in discussione. Se i giovani rispondono bene e riescono a sopperire alla loro spontaneità con applicazione e sacrificio il merito è anche dei giocatori più esperti perché danno l’esempio giusto. Ci sta che qualcuno si arrabbi perché gioca un po’ meno ma meglio uno arrabbiato piuttosto che un altro con la tendenza ad adagiarsi».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews