Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

La capolista Palermo è pronta per il decollo?
Via l'ostacolo Biancavilla da pista rosanero

Per dare slancio al proprio cammino impreziosito da quattro vittorie di fila, gli uomini di Pergolizzi dovranno battere la squadra di Mascara, intenzionata a fare punti dopo sei ko consecutivi in trasferta. Tornano Doda e Ricciardo ma partiranno dalla panchina 

Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Foto di: Antonio La Rosa

Il Palermo si prepara al decollo verso l’obiettivo prefissato. I rosanero, intenzionati a proseguire la serie impreziosita al momento da quattro vittorie consecutive, per iniziare le manovre hanno bisogno però dell’ok della torre di controllo e devono avere la certezza che in pista ci siano tutte le condizioni di sicurezza per eludere senza difficoltà l’ostacolo Biancavilla, avversario domani al Barbera alle ore 15 nella ventiquattresima giornata del girone I del campionato di serie D. La tranquillità di una squadra ottava in classifica a quota 35 punti che all’inizio della stagione ha già dato un dispiacere al Palermo eliminandolo ai rigori dalla Coppa Italia di categoria e che da ottobre è guidata da Giuseppe Mascara, ex rosa ma soprattutto ex del Catania a cui è particolarmente legato e con la cui maglia sfogliando l’album dei ricordi segnò al Barbera da circa quaranta metri l’1 marzo 2009 in un derby vinto dagli etnei 4-0, è un potenziale bird strike (impatto con volatili) per l’aereo rosanero.

Una minaccia, cioè, nell’ambito di un piano di volo che alla vigilia del match è introdotto comunque da premesse incoraggianti. A bordo, dopo qualche problema legato alla poca fluidità della manovra, la strumentazione non dà segnali di anomalie e fuori c’è un bel clima alimentato da un ambiente a cui l’allungo di domenica scorsa sul Savoia adesso a sette punti di distanza ha dato un po’ di carica in più rispetto al periodo a cavallo tra la fine del 2019 e l’inizio del nuovo anno. «Gli ultimi risultati confermano che è ritornato l’effetto Barbera e ci hanno consentito di lavorare con più serenità ma questo non significa che dobbiamo sentirci tranquilli - ha sottolineato Pergolizzi nel corso della conferenza stampa odierna allo stadio - io, peraltro, sono sempre la stessa a persona a prescindere dal margine di vantaggio che abbiamo sul Savoia. So perfettamente che ogni partita nasconde delle difficoltà e che dobbiamo affrontare con la giusta determinazione anche quella di domani, una gara che non possiamo sbagliare».

Il tecnico tiene sempre alto il livello di guardia: «Affronteremo un Biancavilla che sviluppa un calcio propositivo e che si è anche rinforzato (ad esempio con il neo-acquisto Fabio Sciacca, ex centrocampista del Catania, ndr). Noi la partita l’abbiamo preparata bene ma alla fine è sempre il campo a darci la giusta consapevolezza in merito a ciò che abbiamo fatto. Nel calcio ci sono molte variabili ma io conosco la forza del Palermo e dico che se noi scendiamo in campo liberi di testa e riusciamo ad applicare ciò che facciamo durante la settimana possiamo toglierci delle soddisfazioni». Per la sfida contro gli etnei, che hanno perso le ultime sei gare disputate in trasferta, sono ventuno i rosanero convocati. Nell’elenco figurano anche Ricciardo, out per infortunio nelle ultime tre partite e rimasto oggi a riposo a causa di un attacco influenzale, e Doda, esterno destro tornato tra gli effettivi dopo uno stop forzato durato poco più di un mese. I due convalescenti sono destinati entrambi alla panchina.

Il bomber messinese deve aspettare prima di riprendersi il posto in prima fila in attacco prenotato adesso da Sforzini, il numero 23 invece dovrà fare i conti domani con la concorrenza di Accardi sull’out di destra di una difesa che, senza lo squalificato Lancini, sarà completata da Peretti, Crivello e Vaccaro, impiegabile a sinistra anche come esterno alto con Langella sulla corsia opposta nel caso in cui lo scacchiere venisse disegnato ancora con il 3-4-3. Come interni di centrocampo i favoriti sono Martin, in vantaggio sul suo alter ego Mauri, e Martinelli, tornato ieri in gruppo dopo avere saltato l’allenamento di giovedì a causa della febbre. In avanti, salvo novità, confermato il tridente Felici-Sforzini-Floriano.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews