Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

L'incubo dei Misuraca arriva alla Commissione antimafia
«Una storia sottovalutata. Rischio di essere ammazzato»

L'audizione, che è stata secretata, era attesa da tempo da parte della famiglia di Giardinello, che ha denunciato le vessazioni di Cosa nostra, finendo per ritrovarsi isolata. «Perché le nostre denunce non sono mai arrivate al tavolo del Comitato di sicurezza?»

Silvia Buffa

«Strincitici i cannarozza, scafazzateci u cirivieddu». Era questa la fine che avrebbe dovuto fare Filippo Misuraca. L'imprenditore di Giardinello, forse ormai scomodo, doveva sparire dalla circolazione, come nella migliore tradizione targata Cosa nostra. Le sue denunce, però, mandano all'aria il progetto di quell'omicidio, di cui resta traccia oggi in quelle intercettazioni da brivido. Sentite prima dai magistrati e, pochi giorni fa, anche dalla Commissione nazionale antimafia. Un'audizione di tre ore, quella di Filippo e di sua moglie Margherita, iniziata alle 12 e terminata alle 15 senza la possibilità di una pausa, di un momento di sosta per i due coniugi. Quasi increduli di trovarsi di fronte a qualcuno finalmente interessato a conoscere la loro storia da incubo. Quella che è cominciata con le denunce delle minacce e delle vessazioni mafiose e proseguita per anni, senza mai trovare una fine. 

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale, dopo 3 contenuti gratuiti, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Accedi

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews