Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Il Palermo va sul campo di un'ammazzabig
Ostacolo Cittanovese sulla strada dei rosa

Domani alle ore 15 gli uomini di Pergolizzi saranno impegnati in trasferta contro la compagine calabrese che nella scorsa stagione ha battuto in casa il Bari e che in questo campionato ha fatto cadere Savoia e FC Messina. Peretti e Crivello verso il recupero, probabile il 3-4-3

Antonio La Rosa

Foto di: Antonio Melita

Foto di: Antonio Melita

Qui hanno perso il Bari l’anno scorso e Savoia e FC Messina in questa stagione. Trattandosi di una big, dunque, anche il Palermo fa bene a tenere le antenne dritte sapendo di giocare sul campo della Cittanovese. Chi ha fatto cadere la corazzata pugliese nella scorsa stagione e il Savoia in questo campionato ha i mezzi per fare lo sgambetto anche alla capolista, una squadra che nonostante la leadership nel girone I di serie D con cinque punti di vantaggio sulla seconda in classifica in termini di mentalità deve ancora compiere lo step necessario per la definitiva consacrazione. Impegnati domani alle ore 15 (stesso orario della prossima gara esterna a Licata) nella sesta giornata di ritorno, i rosanero tuttavia hanno a disposizione gli strumenti adatti per neutralizzare il fluido negativo riconducibile alla tradizione recente delle big a Cittanova. L’antidoto del Palermo è la continuità, risorsa in virtù della quale la compagine di Pergolizzi ha ottenuto tre vittorie nelle ultime tre giornate (senza subire gol) ed è ancora imbattuta in trasferta con uno score di otto successi e due pareggi.

Se riuscirà domani allo stadio Morreale-Proto a contenere la partenza sprint della squadra che in questo campionato ha segnato più gol (sette) nel primo quarto d’ora, il Palermo avrà molte più possibilità di portare a termine la propria missione subordinata ovviamente, al di là delle coincidenze o delle curiosità statistiche, al tipo di atteggiamento con cui la capolista scenderà in campo. Un Palermo umile, concentrato e disposto al sacrificio potrà spostare l’ago della bilancia dalla propria parte con più facilità e imporre la propria cifra tecnica al cospetto di un avversario di difficile lettura, alla luce della duttilità di diversi elementi adattabili in più ruoli, e libero di testa grazie ad un tranquillo ottavo posto in classifica a quota 32 in compagnia del Biancavilla.

Per il match contro la formazione calabrese, reduce dalla sconfitta per 3-0 rimediata a Torre Annunziata contro il Savoia, Pergolizzi sembra intenzionato a rispolverare il 3-4-3, modulo su cui ha lavorato in settimana in attesa di segnali incoraggianti sul fronte Peretti, condizionato in questi giorni da un indurimento muscolare dopo avere superato il problema ad una spalla avvertito domenica, e Crivello, alle prese con un fastidio al polpaccio sinistro. Entrambi si sono allenati in gruppo nelle ultime due sedute e sembrano avviati verso il recupero. Salvo complicazioni, saranno arruolabili sia l’ex Primavera del Verona sia il difensore palermitano, favorito su Accardi protagonista domenica scorsa al Barbera di un bel gesto dopo la partita con l'FC Messina avendo accontentato un bambino che tramite un cartellone aveva chiesto espressamente la sua maglia. Il tecnico potrà contare nuovamente su Martinelli e Vaccaro al rientro dopo avere scontato le rispettive squalifiche e sull’out sinistro di centrocampo l’ex Brescia (uno dei sette rappresentanti rosanero questa mattina allo stadio Barbera in occasione dell’undicesima tappa del campionato virtuale eSport della LND) è in vantaggio sul secondo pur essendo Vaccaro un esterno naturale.

E il ballottaggio tra i 2001? La pole è ancora di Felici che, a meno di sorprese legate ad una collocazione particolare (esterno di centrocampo a destra) per concedere meno punti di riferimento all’avversario, anche domani sarà inquadrato nel tridente offensivo completato da Sforzini (che all'inizio della settimana ha visitato con Langella l’Istituto alberghiero Cascino nell’ambito del protocollo d’intesa firmato dal club con la Regione e l’Ufficio Scolastico Regionale) e Floriano. Nell’elenco dei convocati rosa per la trasferta in terra calabrese, alla quale prenderà parte anche il capitano Santana ancora ai box, figura pure il neo-acquisto Lucca: «Il mio punto di riferimento è Ibrahimovic – ha dichiarato nei giorni scorsi ai microfoni di TRM l’attaccante classe 2000 – sogno di giocare in serie A con la maglia rosanero».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews