Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

«Con Berlusconi? Rapporto bellissimo, mangiavamo insieme»
La versione del boss Graviano: tra incontri, affari e tradimenti

Dagli appuntamenti a Milano 3 agli accordi per entrare in una società immobiliare, fino alla decisione dell'ex premier nel '92 di entrare in politica chiedendo aiuto ai mafiosi di Brancaccio. Le rivelazioni al processo di Reggio: «Io sto dando degli elementi, se volete indagate»

Silvia Buffa

«Io a Silvio Berlusconi l’ho incontrato tre volte, eravamo d’accordo di formalizzare l’ingresso nella società». Prima di ammettere questo e di cominciare a raccontare i rapporti che avrebbe avuto con l’ex premier Silvio Berlusconi, Giuseppe Graviano è partito da molto lontano, addirittura dallo sbarco di Garibaldi e dei mille. Quasi due ore saltando da un ricordo all’altro, aprendo di continuo lunghissime parentesi mentre parla, per la seconda volta, al processo 'Ndrangheta stragista, nel quale è imputato insieme a Rocco Santo Filippone, uomo all'epoca a capo del mandamento tirrenico della mafia, con cui deve rispondere di essere stati mandanti degli agguati ai due carabinieri uccisi il 18 gennaio 1994 in Calabria, Antonio Fava e Giuseppe Garofalo. Un delitto, il loro, che secondo la ricostruzione dei magistrati della Direzione distrettuale antimafia reggina si inserisce nel quadro più ampio della strategia di terrore messa in atto da Cosa nostra con gli attentati di Firenze, Roma e Milano, in accordo con le cosche della 'ndrangheta. «Io sto dicendo cose ora…dovete avere il coraggio...di far emergere, si scopriranno tante cose, che sono ancora i misteri dell’Italia», dice Graviano al pm Lombardo.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale, dopo 3 contenuti gratuiti, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Accedi

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews