Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Il Palermo vince ancora e si impone nel derby
Una doppietta di Sforzini stende l’Fc Messina

I rosa ottengono tre punti pesanti e mantengono le cinque lunghezze di vantaggio sul Savoia. Alla squadra di mister Pergolizzi basta una doppietta del Tagliagole per conquistare l’intera posta in palio contro i peloritani

Luca Di Noto

Foto di: Antonio Melita

Foto di: Antonio Melita

Basta una doppietta del Tagliagole Ferdinando Sforzini al Palermo per conquistare l’intera posta in palio nel derby contro l’Fc Messina. Con una rete per tempo, il numero 32 regala alla squadra di mister Pergolizzi tre punti pesantissimi per mantenere inalterato il vantaggio di cinque punti sul Savoia, la più diretta inseguitrice. Una gara in cui i rosa hanno mostrato progressi rispetto ad altre uscite, al cospetto di una squadra che comunque non ha sfigurato.

I rosa iniziano la gara affidandosi ai lanci lunghi, ma quello di Floriano per Sforzini è impreciso. Poco dopo si fanno vedere i giallorossi con un colpo di testa di Dambros, bloccato da Pelagotti, e con un’incornata di Coria deviata da Pelagotti in angolo. Al quarto d’ora, proteste dei padroni di casa per un contatto in area su Felici che cade, ma l’arbitro lascia correre. L’Fc Messina però si distende bene con Coria e Dambros, il tentativo di quest’ultimo viene murato dalla difesa rosanero. AL 21’ ospiti pericolosissimi: sugli sviluppi di una ripartenza, il pallone arriva a Dambros che conclude con un destro, Pelagotti si distende e si rifugia in corner. Sette minuti dopo, sono ancora i giallorossi ad affacciarsi in avanti, dopo un’azione insistita arriva il destro di Alessandro Marchetti bloccato dal portiere di casa. La gara vive una fase di stanca intorno alla mezz’ora, con le squadre che comunque continuano a studiarsi. Al 35’, Palermo in vantaggio tra le proteste messinesi: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Sforzini contende il pallone a Marone che finisce giù, il pallone torna all’attaccante che di testa mette in rete. I peloritani provano a reagire con un paio di ripartenze e altrettanti piazzati, ma è attenta la difesa rosanero e così si va al riposo sull’1-0.

In avvio di ripresa subito un cambio tra gli ospiti, fuori Fissore e dentro Carbonaro. Il primo tentativo è di Floriano, il cui tiro a giro viene respinto da Marchetti. Poco dopo Floriano va giù in area di rigore, ma l’arbitro fa cenno di proseguire. Al 54’, giallorossi pericolosissimi sugli sviluppi di un calcio di punizione, il colpo di testa di Domenico Marchetti viene bloccato da Pelagotti ma l’arbitro aveva fermato tutto per fuorigioco. Mister Pergolizzi inserisce Ambro e Silipo per Kraja e Felici, l’Fc comunque cerca la rimonta ma non riesce ad approfittare di un errore di Lancini in fase di impostazione. Al 63’, Langella lancia Silipo, ma l’attaccante non riesce a calciare verso la porta avversaria. Contromossa di Gabriele dalla panchina, dentro Quitadamo e fuori Dambros. Al 73’, i rosa si riaffacciano in avanti, ma Marone è attento sul colpo di testa di Sforzini. Dall’altra parte, punizione calciata da Domenico Marchetti che si perde alta sopra la traversa. Il forcing degli ospiti è interrotto da una ripartenza di Ficarrotta che all’82’ mette in mezzo per Silipo, l’attaccante prova la rovesciata ma viene murato. Tre minuti più tardi, Bevis semina il panico sulla sinistra e mette in mezzo, Lancini in scivolata mette in angolo, sugli sviluppi del quale c’è un batti e ribatti prima della conclusione di Coria, bloccata da Pelagotti. Al 90’, il raddoppio del Palermo: Ficarrotta parte in contropiede sulla sinistra e mette in mezzo per Sforzini, che di piatto batte agevolmente Marone per il 2-0. In pieno recupero ci prova anche Silipo, che dopo una serpentina sulla trequarti conclude alto, ma la gara sostanzialmente si conclude qui.

Il tabellino

Palermo (3-4-2-1): Pelagotti; Peretti, Lancini, Accardi; Langella, Martin, Kraja (56' Ambro), Crivello (57' Mauri); Felici (56' Silipo), Floriano (73' Ficarrotta); Sforzini. A disp.: Fallani, Cangemi, Marong, Rizzo Pinna, Florio. All. Pergolizzi.

Fc Messina (4-4-1-1): Marone; Casella (85' Miele), Fissore (46' Carbonaro), D. Marchetti, Brunetti; Bevis, Giuffrida, A. Marchetti (88' Geran), Correnti; Coria; Dambros (68' Quitadamo). A disp.: Aiello, Aprile, Fernandez, Falco, Santapaola. All. Gabriele.

Arbitro: Di Francesco di Ostia (Zezza-Stamini).

Marcatori: 35', 90' Sforzini

Note: Ammoniti: Brunetti, D. Marchetti (FCM), Kraja, Accardi, Sforzini, Ficarrotta (P)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews