Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Regeni, fiaccolata di Amnesty International
«Istituzioni facciano luce sulla morte di Giulio»

Un centinaio di persone ha ricordato il giovane a 4 anni dalla sua scomparsa, con striscioni davanti al Comune

Antonio Melita

Foto di: Antonio Melita

Foto di: Antonio Melita

Alle 19.41, l’ora in cui Giulio Regeni uscì per l’ultima volta dalla sua abitazione prima della scomparsa - in tanti si sono riuniti a piazza Pretoria con cartelli e fiaccole di Amnesty International chiedendo verità per Giulio Regeni.

«È una triste realtà che ci vede, al quarto anniversario dalla scomparsa di Giulio, uno studente universitario che si trovava fuori per realizzare il proprio futuro», afferma Barbara Di Maria di Amnesty International Palermo. «Non si sa ancora la verità, nonostante sia stata richiesta da tutti i giornali  una mobilitazione nazionale notevole - continua l’attivista - Ci ritroviamo ancora qui per il quarto anno consecutivo e chiediamo alle Istituzioni di muoversi per far luce sulla storia di Giulio Regeni e sulla sua scomparsa».

Giulio Regeni è stato ucciso in Egitto a febbraio 2016. Aveva 28 anni ed era lì come ricercatore dell'Università di Cambridge. Venne rapito il 25 gennaio 2016, giorno del quinto anniversario delle proteste di piazza Tahrir e ritrovato cadavere il 3 febbraio successivo nei pressi di una prigione dei servizi segreti egiziani, in un fosso lungo l'autostrada che porta ad Alessandria d'Egitto. Sul suo corpo c'erano evidenti segni di torture anche se le autorità locali cercarono di giustificare la morte con un incidente stradale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews