Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

La polizia arresta due corrieri della droga
In autostrada con oltre sei chili di cocaina

Redazione

La polizia ha arrestato, per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti un 27enne  e un 41enne calabresi. Viaggiavano a bordo di una vettura all'interno della quale sono stati trovati oltre 6,5 chili di cocaina pura mentre percorreva l’Autostrada A/19 in direzione del capoluogo palermitano.

L’arresto è stato effettuato, in flagranza di reato, dai poliziotti della Squadra Mobile con l’ausilio degli agenti della Sottosezione polizia stradale di Buonfornello. Il mezzo su cui viaggiavano i calabresi è stato notato dagli agenti della Squadra Mobile, impegnati in specifici servizi di controllo in abiti civili e con auto civette, mentre transitava nei pressi del casello autostradale di Buonfornello tenendo un’andatura sospetta ed una velocità non commisurata alle circostanze di tempo e di luogo. A suscitare l’attenzione degli agenti anche la circostanza che il conducente della vettura avesse indugiato eccessivamente al casello per il pagamento del pedaggio, probabilmente sperando che nel frattempo si allontanasse la pattuglia della Polizia Stradale presente nei pressi. Con l’ausilio dei colleghi della Polstrada, pertanto, gli agenti della sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno immediatamente bloccato l’autovettura. Ad insospettirli ulteriormente, già nelle fasi della loro identificazione, l’atteggiamento particolarmente nervoso assunto da conducente ed occupante del veicolo e le poco plausibili argomentazioni fornite in ordine alle ragioni della loro presenza in quel luogo.

Allo scopo di approfondire i controlli e ritenendo plausibile che la vettura trasportasse un illecito carico, mezzo ed occupanti sono stati condotti presso gli Uffici di Polizia, dove si è proceduto ad un’accurata perquisizione della vettura. A coadiuvare gli agenti anche i cani poliziotti antidroga “Asko” e Ulla i quali, già nelle prime fasi delle attività di controllo, hanno segnalato ripetutamente la presenza di sostanze stupefacenti sul veicolo.

Sulla base di tali indicazioni i poliziotti, approfondendo la ricerca, hanno scoperto due vani nascosti sotto i sedili anteriori che si aprivano attraverso un sistema artigianale di cavi ed una maniglia rudimentale occultati nel vano porta cintura. All’interno dei vani sono stati rinvenuti 7 panetti di cocaina, pura, per un peso di circa 6,5 chilogrammi. Lo stupefacente, una volta “lavorato” ed immesso nel mercato al dettaglio, avrebbe reso una cifra vicina al milione di euro. Alla luce di quanto accertato, i due calabresi sono stati arrestati e condotti presso la Casa Circondariale Lorusso di Pagliarelli. Il veicolo su cui viaggiava il grosso carico di droga, una Renault, è stato posto sotto sequestro. Indagini sono in corso sulla provenienza e destinazione finale dello stupefacente, evidentemente diretto alle piazze di spaccio palermitane.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews