Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Ex Manifattura Tabacchi, Fiom chiede tavolo tecnico
«Il vice sindaco si è reso disponibile a un confronto»

Redazione

Foto di: silvia buffa

Foto di: silvia buffa

Richiesta di incontro della Fiom Cgil al Comune per un confronto sui progetti per l'ex Manifattura Tabacchi, l'immobile storico che si affaccia sui Cantieri Navali. «Abbiamo chiesto un incontro per sapere cosa intendono fare il Comune e la giunta su queste aree abbandonate. Da sempre la nostra richiesta è di non fare attività che cozzino con la cantieristica o che comportino la sottrazione di aree utili per il cantiere - dichiarano Francesco Foti e Serafino Biondo, della Fiom Cgil Palermo - Il sindaco Orlando è stato sempre a fianco dei lavoratori, dichiarando che non si farà mai nulla a danno dei cantieri. Dal vice sindaco Giambrone abbiamo ottenuto oggi la sua disponibilità a convocare a breve un tavolo allargato, al quale l'assessore chiederà la partecipazione anche degli assessori alle Attività produttive e alle Infrastrutture. Oltre agli spazi della Manifattura Tabacchi vorremo anche conoscere i progetti sulle aree limitrofe che comprendono l'ex palazzina della mensa e l'ex dopo lavoro di Fincantieri».

Nel 2010, la Fiom fece oltre 40 ore di sciopero contro il progetto di riqualificazione che prevedeva la realizzazione di un albergo di lusso nell'ex Manifattura Tabacchi, strutture di vendita commerciale e un parcheggio multipiano al posto dello storico campetto di calcio della società sportiva Fincantieri. «Potremmo condividere altri ragionamenti, come l'ipotesi di un polo scolastico tra l'istituto industriale Vittorio Emanuele III e il Nautico o una struttura museale nell'immobile che è soggetto a vincolo - aggiungono Foti e Biondo - Ma ribadiamo il nostro no per attività che possano togliere spazi o intralciare l'attività di riparazioni, stoccaggio materiali e costruzione del cantiere». 

(Fiom Cgil Palermo) 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews