Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Casa del Popolo, 22 gli indagati per occupazione
«Col Decreto Salvini rischiamo 4 anni di carcere»

Dopo lo sgombero di due mesi fa ai militanti palermitani di Potere al Popolo arriva la notifica delle conclusioni di indagini per aver invaso uno spazio pubblico, ovvero l'ex istituto nazionale sordomuti di via Cavour. Che però da tempo era inutilizzato

Redazione

Due mesi fa lo sgombero. E ora l'arrivo delle conclusione dell'indagini per 22 militanti della Casa del Popolo di via Cavour. La struttura che ospitava l'ex istituto nazionale sordomuti, gestita teoricamente da un ente regionale ma in realtà da tempo inutilizzata, era stata occupata a giugno dal gruppo palermitano di Potere al popolo. Adesso ad alcuni dei militanti è giunta la notifica del provvedimento giudiziari con l'accusa di aver violato l'art.633 del codice penale, ovvero l'invasione di spazi pubblici, e l'art.110 del codice penale che disciplina il favoreggiamento in concorso di reato.

A renderlo noto sono gli stessi militanti di PaP, che ricordano come «la posta in gioco, grazie al Decreto Salvini, che ha modificato questo articolo, sono oltre quattro anni di carcere». Intanto per domani pomeriggio è stata convocata un'assemblea - aperta a chi ha preso parte alle assemblee di gestione della Casa del Popolo - al centro sociale San Saverio, in via Corrado Avolio 2 (all'interno del quartiere Albergheria), a partire dalle ore 17 e 30

«La Casa del Popolo nel corso di soli tre mesi - si legge in un post di qualche tempo fa - ha sempre avuto le porte aperte per associazioni, volontari, studenti, sindacati, partiti, movimenti, ong garantendo attività di mutualismo, artistiche, culturali, di svago e di studio, mobilitando persone di ogni tipo e classe sociale. Ricordiamo, con orgoglio, le attività svolte dalla Casa del Popolo, all'insegna del principio del mutualismo (e quindi della gratuità): tempo d'estate per bambini, doposcuola, raccolta e distribuzione di abiti, sportello lavoro ed abitativo, officine artigianali, biblioteca, sala giochi popolare, mostre, presentazioni di libri, eventi culturali, teatro popolare, spettacoli, cineforum, concerti, corsi, laboratori musicali e tantissimo altro».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews