Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

In auto con 37 chili di fuochi pirotecnici, due arresti

Redazione

La polizia ha tratto in arresto i palermitani M.B., 36enne e V.L, 22enne, entrambi dello Sperone, colti in strada nella flagranza del reato di trasporto illegale in luogo pubblico di materiale esplosivo. L’arresto è stato effettuato dai poliziotti del commissariato Brancaccio, i quali, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, transitando per Corso dei Mille, hanno notato il passaggio di un’autovettura il cui conducente, alla vista della volante della polizia, aumentando la velocità di marcia ha tentato di divincolarsi dal traffico cittadino. Tale improvvisa e repentina manovra ha insospettito gli agenti che hanno pertanto seguito e bloccato l’autovettura, identificandone i due occupanti.

All’atto del controllo, i poliziotti hanno subito notato all’interno della vettura la presenza di numerose scatole di cartone accatastate sui sedili posteriori; i due uomini, alla richiesta di fornire informazioni sul contenuto dei colli, hanno mostrato atteggiamenti indolenti, fornendo spiegazioni elusive e contraddittorie circa la merce trasportata; gli agenti hanno quindi ritenuto di dover approfondire il controllo, sottoponendo ad un’accurata perquisizione tanto i due giovani quanto la vettura: all’interno di quelle scatole e in altre custodite nel bagagliaio, hanno così rinvenuto 76 artifizi pirotecnici, da 100 colpi cadauno.

Considerato l’elevato quantitativo di esplosivo rinvenuto (le scatole occupavano infatti interamente il bagagliaio e tutto l’abitacolo posteriore) e  in ragione delle esigenze di salvaguardia e di tutela della sicurezza pubblica, gli agenti hanno condotto i due soggetti e l’auto con il carico di artifizi presso il commissariato Brancaccio, richiedendo, contestualmente, l’intervento del personale del Nucleo Artificieri della questura. 

Gli specialisti dellapolizia hanno poi determinato che la “massa attiva” della mistura pirica contenuta nei prodotti rinvenuti era pari a circa 37 chilogrammi e quindi particolarmente ingente e pericolosa, anche in considerazione delle modalità di trasporto dei colli, stipati in un ambiente angusto, quale appunto il sedile e il bagagliaio di un’autovettura, creando una situazione di potenziale pericolo pubblico.

In ragione di quanto emerso, i due uomini sono stati tratti in arresto e condotti al carcere Pagliarelli.

(fonte: questura di Palermo)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews