Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Piazza Magione, distrutta l'opera di Lana
Oggetto di polemiche e ora vandalizzata

Divelti alcuni paletti a sostegno delle barriere meccaniche, simili a passaggi a livello che si aprono e si chiudono secondo un ritmo predefinito. L'assessore alle Culture: «Porteremo avanti la Biennale ripristinando l'opera, mettendola in sicurezza. Gli incivili non fermeranno mai il cambiamento culturale»

Gabriele Ruggieri

Foto di: Melita

Foto di: Melita

Crossover, l'opera di Giuseppe Lana installata in piazza Magione in occasione della Biennale arcipelago mediterraneo 2019 è stata vandalizzata. Non trova pace, dunque, la creazione dell'artista Catanese, che nei giorni scorsi era stata oggetto di non poche polemiche, in particolare arrivate da uno dei leader dell'opposizione al consiglio comunale, Fabrizio Ferrandelli.

Divelti alcuni paletti a sostegno delle barriere meccaniche, simili a passaggi a livello che si aprono e si chiudono secondo un ritmo predefinito a simboleggiare delle barriere meccaniche per enfatizzare «il concetto di spazio, poste l’una accanto all’altra formano un quadrato, con le aste abbassate delimitano uno spazio e lo racchiudono. Di contro, quando queste sono alzate, permettono il passaggio, eliminando ogni forma di confine».

«L'arte contemporanea serve a far discutere - dice Adam Dharwasha, assessore alle Culture - e le critiche sono ben accette ma non accetteremo mai atti di violenza. Le opere d'arte possono essere criticate ma non danneggiate e per questo che noi non intendiamo arrenderci a questi incivili. Porteremo avanti la Biennale ripristinando l'opera, mettendola in sicurezza. Gli incivili non fermeranno mai il cambiamento culturale che stiamo portando avanti».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews