Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

«L'Europa meticcia che voglio passa per Palermo»
Il racconto di Federica: «Non vedo l'ora di tornare»

Pochi giorni di permanenza, in un progetto di scambio Erasmus, sono bastati alla giovane di Novara per innamorarsi della città: «Non ero mai venuta in Sicilia e ho deciso che prima o poi verrò a vivere lì. Da voi i migranti fanno parte della comunità»

Andrea Turco

Foto di: Federica Mangano

Foto di: Federica Mangano

«Non ero mai venuta in Sicilia e ho deciso che verrò a vivere lì prima o poi». L'entusiasmo col quale Federica Mangano, la 21enne piemontese che ha raccontato sul suo blog la sua prima (e breve) permanenza a Palermo, è forse ricollegabile alla giovane età. Eppure questa studentessa di Scienze Politiche, che nella vita sogna di fare la giornalista, ha viaggiato molto: dopo la tappa palermitana è approdata in Transilvania per continuare i suoi studi, da dove scriverà la tesi. Quindi l'amore immediato che ha provato per il capoluogo siciliano è genuino. Arrivata in città con un programma Erasmus di scambio giovanile, attraverso l'associazione Maghweb, Federica ha vissuto alcuni giorni in città insieme ad altri giovani provenienti da Polonia, Ungheria e Spagna per discutere delle comunità rom in Europa. 

«L'Europa che voglio passa per Palermo - ha scritto Federica sul suo blog - Passa per strade colorate, per musiche balcaniche ascoltate per strada, palazzi arabi, resti di tempi andati, di vite sbiadite e sogni grandi da distribuire, come alle macchinette del caffè nelle mattine che di andare a lezione proprio voglia non ne hai. L’Europa che voglio estende le sue coordinate fino a qui, nel mezzo di un’isola spesso lasciata in disparte, ricordata solo per il suo Mediterraneo grande, blu e pieno di storie. L’Europa che voglio è multiculturale, multietnica, interculturale e meticcia. È ospitale, è piena di ponti, mari e strade da attraversare. È libera, accogliente e premurosa. Si prende cura di te, ti stringe forte e non ti lascia andare via. In questa città che ci ha ospitati come solo una nonna siciliana sa fare. Ci ha accolti, se l’è accollata questa volta».

Ha già una visione precisa di città, di società, di mondo, la giovane Federica. E Palermo, in questo senso, le ha confermato tutto ciò. «Io vengo da Novara, una città triste e in mezzo alla nebbia - racconta Federica - E sono andata a studiare a Padova, sostanzialmente ho cambiato nebbia. Mi piace molto il mix di culture che c'è a Palermo. E mi piace molto il modo in cui è vissuta l'immigrazione da voi, nel senso che da voi chi arriva fa parte della comunità. Su al Nord si tenta di fare inclusione, spesso attraverso l'assistenzialismo. Nella loro integrazione i migranti restano ghettizzati, separati. Invece da voi i migranti parlano palermitano, sono palermitani. E poi, da ex studentessa del liceo classico, ho apprezzato i tanti resti della Magna Grecia».

«In questi giorni ho scoperto la bella realtà di Kala onlus, che cura il Giardino di Madre Teresa» racconta ancora la studentessa novarese. L'asilo multietnico di Ballarò è già entrato nel cuore di Federica, che intende specializzarsi sui diritti umani. «Abbinare la passione che ho per i bambini con il tema dell'immigrazione che sto studiando all'università è il massimo. A luglio farò un tirocinio di un mese: si tratta di 80 ore curriculari, non vedo già l'ora di tornare a Palermo».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews