Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo vince e prova la fuga in vetta
I rosa espugnano anche Biancavilla

Dopo lo svantaggio iniziale (autogol di Crivello), la formazione di Pergolizzi la ribalta con le reti di Ricciardo e Santana. Prosegue il cammino del Palermo a punteggio pieno, 21 punti in sette partite. E il vantaggio sul secondo posto aumenta a sei punti

Luca Di Noto

Foto di: antonio melita

Foto di: antonio melita

Procede senza intoppi e senza soste il cammino del Palermo di mister Pergolizzi. I rosa trovano anche la settima vittoria consecutiva espugnando il campo di Biancavilla per 1-2 e allungando in classifica su Acireale e Troina, distanti sei punti. Il Palermo resta dunque a punteggio pieno, grazie a un bottino di 21 punti conquistati fin qui.

Pronti via ed etnei subito in vantaggio. Alla prima occasione, infatti, cross in mezzo di Maimone, Crivello svirgola e mette alle spalle di Pelagotti. La reazione del Palermo è immediata: al 3’ ecco il pari rosanero con il solito Ricciardo: palla tesa di Martin e il centravanti di testa mette in rete. Un minuto più tardi, la squadra di Pergolizzi passa in vantaggio: palla in profondità di Langella, la sfera arriva a Santana e l’argentino batte Genovese. I gialloblu provano a risollevarsi affacciandosi in avanti e rendendosi pericolosissimi al 19’ con Rabbeni che in rovesciata colpisce la traversa. Due minuti dopo, Ancione impegna Pelagotti che si rifugia in corner. Sono ancora i padroni, intorno alla mezz’ora, a rendersi pericolosi con un calcio di punizione di Maimone, ma Pelagotti respinge. Poco dopo, rosa in avanti con un sinistro di Ricciardo che finisce alto. Al 41’, Lucarelli ci prova su punizione, la sfera termina sul fondo e si va al riposo sull’1-2.

Si riparte senza cambi da una parte e dall’altra, poi nella prima sortita offensiva Felici viene ammonito per simulazione in area. Lo stesso Felici al 51’ prova il tiro al volo su servizio di Ricciardo, ma il pallone termina alto. I padroni di casa sembrano in calo, il Palermo ne approfitta per amministrare il vantaggio, seppur minimo, con malizia ed esperienza (vedasi l’ammonizione di Pelagotti per perdita di tempo). Al 61’, rosa pericolosi: Vaccaro serve Santana, il cui colpo di testa termina alto. I gialloblu provano a farsi vedere poco dopo sugli sviluppi di una rimessa laterale, il pallone si impenna e impensierisce Pelagotti che si salva in corner. Sul calcio d’angolo, il portiere è ancora decisivo nel salvare il risultato. Poco dopo, Palermo pericoloso con un cross di Martinelli deviato in corner. La formazione di mister Pergolizzi si fa vedere in avanti anche con una bella serpentina del neo entrato Ambro che però non riesce a dribblare l’ultimo avversario. All’80’ lancio in avanti per Rabbeni, ben ostacolato da Accardi che guadagna fallo. All’87’, grande chance per Sfiorzini che in contropiede conclude con un diagonale di destro che si spegne sul fondo. Si arriva così al recupero, il Biancavilla non riesce ad affondare e il Palermo conquista il settimo successo consecutivo.

Top

Ricciardo Il bomber si sblocca anche in trasferta. Per il numero 9 è infatti il primo gol lontano dal Barbera in questo campionato. Un dato utile per trovare continuità.

Santana Nonostante le precarie condizioni fisiche, l’argentino dà ai suoi estro e fantasia. E trova anche il gol che si rivelerà decisivo per trovare la settima vittoria consecutiva.

Flop

Crivello La sua in realtà è una prestazione più che buona dato che quasi mai concede spazi agli avversari. Penalizzato per l’autogol che in avvio di match porta in vantaggio gli etnei.

Felici Non la miglior partita per il giovane attaccante che non riesce a fare la differenza e becca anche un giallo per simulazione.

Il tabellino

Biancavilla (4-4-1-1): Genovese; Tedeschi (80' Marcellino), Bonaccorsi (66' Maiorano), Scoppetta, Maimone; Graziano (59' Condorelli), Viglianisi, Guerci (90' Leotta), Ancione; Lucarelli; Rabbeni. A disp.: Anastasi, Messina, Guarnera, Asero, Mino. All. Mascara.

Palermo (4-3-2-1): Pelagotti; Doda, Lancini, Crivello, Vaccaro (76' Ambro); Langella (59' Kraja), Martin, Martinelli (88' Ficarrotta); Santana (66' Sforzini), Felici; Ricciardo (76' Accardi). A disp.: Fallani, Bechini, Rizzo Pinna, Mauri. All. Pergolizzi.

Arbitro: Perri di Roma.

Marcatori: 1' aut. Crivello, 3' Ricciardo, 4' Santana

Note: Ammoniti: Viglianisi, Scoppetta (B), Langella, Vaccaro, Felici, Pelagotti, Lancini (P)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews