Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Aggredisce la moglie e la caccia via con il figlio
A Corso dei Mille arrestato un 37enne recidivo

Redazione

La polizia ha tratto in arresto un 37enne palermitano, con precedenti di polizia, resosi responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni gravi e minacce. Poliziotti appartenenti al commissariato Brancaccio, ieri notte, si sono recati nei pressi di Corso dei Mille, dove su linea di emergenza 113, una donna ha riferito di essere stata cacciata di casa assieme ad uno dei loro figli minori, dopo una violenta lite avuta con il proprio marito.

Giunti sul posto gli agenti hanno notato, in strada, una donna che, in lacrime e con accanto il figlio, ha raccontato come poco prima tra lei e suo marito era scaturita l’ennesima lite a causa della morbosa gelosia dell’uomo, la donna ha inoltre aggiunto che, al momento in casa oltre al marito, descritto come facile all’ira e al momento ubriaco, vi erano gli altri figli minori. I poliziotti spostatisi presso l’abitazione coniugale hanno notato i tre figli della coppia visibilmente impauriti con una di loro con un cerotto al naso, ed il marito, che anche in loro presenza, continuava ad inveire contro la moglie, minacciandola.

Dopo aver riportato la calma nell’abitazione accompagnando l’uomo all’esterno dell’appartamento, i poliziotti hanno appreso dalla donna che nel corso degli anni numerosi erano stati gli episodi di patita violenza da parte del marito, specificando come i litigi finivano per degenerare in minacce di morte e violenze fisiche, tali da costringerla spesso a ricorrere alle cure mediche; inoltre la donna ha aggiunto che la rottura del setto nasale subita da una delle figlie minori, sarebbe stata provocata dal marito durante l’ennesima lite avvenuta, soltanto, tre giorni prima.

In quell’occasione l’uomo avrebbe scagliato una bottiglia di vetro all’indirizzo della moglie, colpendo però la figlia che si era frapposta tra loro per fare da scudo alla madre; al pronto soccorso poi il padre avrebbe giustificato l’accaduto riferendo che la bambina era stata vittima di un sinistro stradale. L’uomo, denunciato dalla moglie, è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni gravi e minacce.

(fonte: questura di Palermo)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews