Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Città tappezzata di manifesti col volto di Speziale
«Contro la censura dello striscione della Curva Nord»

«Riteniamo che questa operazione di censura - dicono dal centro sociale Anomalia -  non sia per niente sensata ma, al contrario, totalmente fuori da ogni logica e che sia un ennesimo tentativo di zittire chi lotta per l'affermazione della giustizia»

Redazione

Sui muri di Palermo stamattina sono apparsi tantissimi manifesti su cui campeggia il volto di Antonino Speziale, ultras catanese condannato a scontare otto anni di detenzione per omicidio preterintenzionale a seguito dei fatti del derby Catania-Palermo del 2 febbraio del 2007. In quella data, nell'ambito degli scontri tra le due tifoserie, perse la vita l'ispettore di polizia Filippo Raciti. Antonino Speziale, che al tempo dei fatti era ancora minorenne, si trova dal 2012 nel carcere di Caltanissetta e tornerà in libertà nel 2021.

L'affissione di centinaia di manifesti nelle principali strade e quartieri della città di Palermo arriva a seguito del sequestro effettuato dopo una indagine aperta dalla Digos, di uno striscione a firma Ultrà Curva Nord 12 che recitava «Speziale Libero». «Riteniamo che questa operazione di censura non sia per niente sensata  - dicono dal centro sociale Anomalia - (qualora ci possa essere una censura sensata) ma, al contrario, totalmente fuori da ogni logica e che sia un ennesimo tentativo di zittire chi lotta per l'affermazione della giustizia. Fuori da ogni logica non soltanto per un generico appello alla libertà di opinione e di espressione, ma anche perché, su questa vicenda che vede ormai da diversi anni affibbiata a Speziale una accusa pesantissima, sia necessario discutere al fine di fare emergere finalmente la verità. Una verità insabbiata che ha contribuito in maniera sostanziale all'incarcerazione, ormai da più di 10 anni, di un ragazzo innocente». 

Al Centro Sociale Anomalia sabato 19 ottobre si terrà il dibattito Antonino Speziale - storia di una ingiusta detenzione, previsto per le ore 17.00  in via Archimede. Nel corso dell'iniziativa interverranno una serie di figure che, a vario titolo, hanno avuto un ruolo nella vicenda: il padre Roberto Speziale; Simone Nastasi, autore del libro Il caso Speziale- cronaca di un errore giudiziario edito nel 2013 da Bonfirraro edizioni; i giornalisti Piero Messina e Giuseppe Lo Bianco. L'iniziativa sarà anche occasione per una raccolta fondi per le spese legali da donare alla famiglia. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews