Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Crisi del Giornale di Sicilia, un tavolo alla Regione
Cgil: «Trasformare il lavoro con le nuove tecnologie»

All'incontro presso la sede dell'assessorato al Lavoro sono emerse le prime proposte per un rilancio della storica testata attraverso il potenziale delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione

Redazione

Nasce un tavolo alla Regione per affrontare la situazione critica del Giornale di Sicilia. In un incontro che si è svolto oggi presso la sede dell'assessorato regionale al Lavoro, sono emerse le prime proposte per un rilancio della storica testata attraverso il potenziale delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Ne dà notizia la Slc Cgil Palermo che, dopo la firma dell'accordo che ha prorogato a dicembre la cassa integrazione a zero ore per i poligrafici scongiurando i licenziamenti, si è fatta promotrice di questo incontro. 

Hanno partecipato l'assessore al Lavoro Antonio Scavone e il suo staff, il direttore del Giornale di Sicilia Antonio Ardizzone, il vicedirettore Marco Romano e il segretario generale Slc Cgil Palermo Maurizio Rosso. Si è discusso del futuro dell'informazione e dell'editoria, con la consapevolezza che il mercato è in crisi e che gli strumenti della tecnologia hanno modificato il lavoro giornalistico. 

«L'Slc da tempo sostiene che c'è bisogno di trasformare il lavoro e l'organizzazione del lavoro con l'ausilio delle nuove tecnologie. Un'azienda prestigiosa come il Giornale di Sicilia non può correre il rischio di scomparire ma deve potersi sviluppare cogliendo queste opportunità e utilizzando le risorse messe in campo per la digitalizzazione», dichiara Maurizio Rosso. 

Tre le proposte avanzate dalla Slc Cgil Palermo: la digitalizzazione dell'archivio storico, che metterebbe a disposizione del mondo i 160 anni di storia del giornale; l'accesso ai fondi di Agenda digitale Europea, di Agenda digitale Sicilia e del programma quadro Europa Creativa, che finanzia progetti culturali; l'istituzione di un tavolo tecnico per pianificare, a partire dal prossimo appuntamento a metà ottobre, gli interventi nel breve e lungo periodo e l'accesso ai fondi. Il tavolo sarà composto dalla Regione, con l'assessore al Lavoro, dalla proprietà del quotidiano, dai sindacati, dagli esperti di tecnologia e di progettazione dei fondi europei. 

«Da entrambe le parti abbiamo riscontrato grande sensibilità al tema ed è emersa l'indicazione di proseguire per questa strada – aggiunge Rosso - Dopo la sigla dell'accordo, con il quale abbiamo tamponato i problemi del breve periodo, ora serve un progetto di lungo respiro che possa indurre un cambiamento significativo per il settore dell'informazione in Sicilia e per questa prestigiosa testata. Non bisogna subire le trasformazioni ma cogliere le opportunità che permettono attraverso risorse esigibili di modificare il lavoro per favorire l'innovazione, la crescita, la competitività e garantire l'occupazione, un'informazione puntuale e uno sviluppo culturale che sicuramente condurrà Palermo e la Sicilia verso quell'Europa moderna di cui ancora non facciamo parte».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews