Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Gesap, nominato il nuovo consiglio di amministrazione
Francesco Randazzo prende il posto di Tullio Giuffrè

Leoluca Orlando, nei panni di sindaco di Palermo e sindaco della Città metropolitana mette la parola fine sulla polemica che aveva portato alle dimissioni di Scalia, Cacciatore e Li Calzi a causa di frizioni con l'ormai ex presidente riconfermando i tre consiglieri e affidando la guida dell'ente all'Au di Sispi

Redazione

Foto di: MeridioNews

Foto di: MeridioNews

Continuano i ribaltoni in casa Gesap. La società che gestisce l'aeroporto di Palermo, dilaniata nelle settimane scorse da fratture interne e culminate con le dimissioni di tre consiglieri (in polemica, pare, con il presidente Tullio Giuffrè) adesso ha un nuovo consiglio di amministrazione. Nuovo si fa per dire, visto che dalle nomine appare chiara la presa di posizione di Leoluca Orlando, che nella diatriba sembra essersi schierato, nei fatti, dalla parte dei dimissionari. Una presa di posizione che è nelle more dei poteri di Orlando, visto che i cinque membri del Cda della società sono espressione dei soci maggioritari: due indicati dal Comune, due indicati dalla Città metropolitana di Palermo, enti appunto guidati dallo stesso Orlando, e un consigliere espresso dalla Camera di commercio di Palermo ed Enna.

E se la Camera di commercio ha fatto nuovamente il nome dell'uscente Alessandro Albanese, presidente anche dello stesso ente, così anche Comune ed ex Provincia hanno riconfermato tre nomi su quattro: quelli dei consiglieri dimissionari Giovanni Scalia e Cleo Li Calzi (quota Comune di Palermo) e Domenico Cacciatore, in quota Città metropolitana insieme a Francesco Randazzo, timoniere dell'impero delle ottiche Randazzo e Optissimo e già amministratore unico della Sispi, unica vera new entry del Consiglio, che lo ha subito nominato presidente al posto dell'ormai silurato (anche se non nei modi, ma quanto meno nei fatti) Giuffrè. 

Nient'altro di nuovo sotto il sole, con Albanese vicepresidente, Scalia ancora amministratore delegato e Cacciatore e Li Calzi che tornano alle precedenti deleghe. Nelle dichiarazioni ufficiali nessuno spazio per la polemica, con Orlando che parla della garanzia di «continuità di un cammino di crescita e sviluppo di quella che rimane un'azienda di eccellenza a partecipazione pubblica. Al servizio dell'intera Sicilia, al servizio della promozione turistica e della cultura dell'accoglienza». 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews