Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Almaviva, ministro Sud incontra i lavoratori
«Una crisi urgente: riportare tavolo al Mise»

Una vertenza delicata che, per Giuseppe Provenzano, va subito discussa con un tavolo nazionale, proprio per dare il segnale che noi non affrontiamo solo la questione sociale degli ammortizzatori, che sono un'urgenza, ma anche i problemi strutturali»

Silvia Buffa

Foto di: antonio mercurio

Foto di: antonio mercurio

«Sono qui a parlare di lavoro perché non possiamo permetterci di perdere un solo posto. Credo che sia stato il mio primo atto politico chiamare Catalfo e Patuanelli per attivare con urgenza la convocazione di un tavolo con Almaviva». Va dritto al punto il ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano, che oggi pomeriggio ha incontrato una delegazione di lavoratori e sindacalisti Almaviva. Un'annosa vertenza che nel giro di pochi anni ha visto dimezzare il contingente di lavoratori nel capoluogo palermitano del colosso dei call center nel Paese, oggi poco meno di 3mila. Un clima di incertezza amplificato dall'annuncio, prima dell'estate, di circa 1600 esuberi su un bacino di 2700 operatori. Una vertenza delicata che, per il ministro, va subito riportata «al Mise, proprio per dare il segnale che noi non affrontiamo solo la questione sociale degli ammortizzatori, che sono un'urgenza, ma anche i problemi strutturali, le cause del problema».

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews