Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Palermo eliminato dalla Coppa Italia
Il Biancavilla sbanca il Barbera ai rigori

La gara si conclude sull’1-1 ai tempi regolamentari, ma dal dischetto gli etnei si dimostrano più freddi e letali. Non una buona prova per i rosa, che hanno giocato in formazione piuttosto rimaneggiata. Guarda le foto del match

Luca Di Noto

Foto di: antonio melita

Foto di: antonio melita

Termina al turno preliminare l’avventura del Palermo nella Coppa Italia di serie D. I rosa vengono eliminati dal Biancavilla, bravo a imporsi ai rigori dopo l’1-1 dei 90’ nella gara che si sarebbe dovuta disputare lo scorso 18 agosto. I rosa abbandonano dunque la competizione al termine di una gara nella quale hanno offerto una prestazione tutt’altro che brillante e al di sotto delle aspettative.

Prima occasione per i padroni di casa, con una triangolazione tra Rizzo Pina e Ficarrotta, gli etnei si rifugiano in angolo. Ritmi bassi dovuti anche al caldo che ha colpito il capoluogo siciliano, i rosanero si spingono in avanti ma i gialloblu si difendono con ordine. Prima occasione per gli ospiti al quarto d’ora con Asero che viene chiuso in corner. Poco dopo ci prova capitan Viglianisi, palla di poco alta. I rosa tornano a farsi vedere al 20’ con un traversone di Vaccaro bloccato da Anastasi, ma un minuto dopo il Biancavilla passa: Mauri perde palla, la sfera arriva a Marcellino che avanza palla al piede fino alla trequarti avversaria e lascia partire una bordata dai 35 metri imprendibile per Fallani, 0-1. I padroni di casa provano a reagire con Santana, il cui sinistro finisce di poco a lato. L’occasione per il pari arriva però al 25’: traversone dalla destra di Ficarrotta, sul pallone arriva Rizzo Pinna che da due passi spara incredibilmente alto a porta sguarnita. Alla mezz’ora, colpo di testa di Santana e palla di poco alta. I ritmi, se possibile calano ulteriormente fino a poco prima dell’intervallo, quando Ficarrotta mette in mezzo, velo di Santana e Rizzo Pinna spara addosso ad Anastasi. Si va dunque al riposo sullo 0-1.

A inizio ripresa, due cambi tra i rosa: Doda per Vaccaro e Martinelli per uno spento Rizzo Pinna. Al 48’, ecco il pari della squadra di Pergolizzi: cross dalla sinistra di Martinelli, testa di Santana e palla in rete. I rosa provano ad attaccare alla ricerca del gol del vantaggio soprattutto con Santana e Ficarrotta. Al 67’, dopo una girandola di sostituzioni degli ospiti, l’argentino mette in mezzo per l’ex Marsala che però viene anticipato dal portiere. Pergolizzi decide di dare maggior peso offensivo ai suoi e inserisce allora Lucera per Langella. I gialloblu tornano a riaffacciarsi in avanti con una botta di Guerci dalla distanza, palla deviata e di poco alta. Sul capovolgimento di fronte, Santana trova Martinelli che mete in mezzo per Ficarrotta, il cui sinistro finisce alto. All’84’ occasione per il neo entrato Corsino, servito da Martinelli, ma il suo destro colpisce il palo esterno. Nuova chance per i rosa quattro minuti più tardi, lancio per Martinelli che non riesce ad addomesticare la palla e infine viene anticipato da Anastasi. È sostanzialmente l’ultima occasione del match che termina in parità. Si va dunque ai rigori.

Dagli undici metri pesano gli errori di Mauri e Crivello, mentre i gialloblu vanno tutti a segno e staccano il pass per il primo turno dove affronteranno il Marsala.

TOP

Santana Uno dei più mobili e propositivi lì davanti, realizza il gol del pari con un colpo di testa, che sicuramente non è il forte del suo repertorio. Freddo in occasione del rigore.

Ambro Il centrocampista si distingue come uno dei migliori fino a quando resta in campo. Ordine e diligenza, si mette al servizio della squadra.

FLOP

Mauri Non una buona prova per il regista argentino. Il calciatore fatica a trovare ritmo e giocate, inoltre sbaglia il rigore mettendo a lato.

Rizzo Pinna Si muove tanto tra le linee, a volte in maniera piuttosto confusa. Sulla prestazione del numero 10 pesano due errori clamorosi a tu per tu col portiere.

Il tabellino

Palermo (4-3-2-1): Fallani; Peretti, Crivello, Accardi (74' Lancini), Vaccaro (46' Doda); Ambro (82' Corsino), Mauri, Langella (71' Lucera); Rizzo Pinna (46' Martinelli), Santana, Ficarrotta. A disp.: Pelagotti, Bechini, Marong, Felici. All. Pergolizzi.

Biancavilla (4-2-3-1): Anastasi; Yoboua, Bonaccorsi, Scoppetta, Indelicato; Viglianisi, Marcellino (56' Maimone); Lo Presti (50' Amaya), Ancione (55' Maiorano), Asero (65' Guerci); Rabbeni (82' Guarnera). A disp.: Genovese, Messina, Iacono, Leotta. All. Pidatella.

Arbitro: Crescenti di Trapani (Piccichè-Roperto).

Marcatori: 20' Marcellino, 48' Santana

Sequenza rigori: Santana (P) gol, Amaya (B) gol, Peretti (P) gol, Viglianisi (B) gol, Mauri (P) fuori, Maiorano (B) gol, Crivello (P) fuori, Bonaccorsi (B) gol

Note: Ammoniti: Lo Presti, Yoboua, Maimone, Viglianisi (B). Espulso: Maimone (B) al termine dei 90'.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews