Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Terrasini e l'appello della piccola Maria per il mare
«Se continuiamo così saremo sommersi dalla plastica»

Su una bacheca della cittadina è stata affissa una lettera firmata da una bambina. Che fa discutere anche sui social. Per l'attivista Francesco Cicerone «il messaggio è importante, e bisogna cogliere lo spirito propositivo mettendosi in moto in prima persona»

Andrea Turco

«Ciao, sono Maria, ho 8 anni e vi vorrei parlare dell'inquinamento». Comincia così la lettera appesa in una bacheca di Terrasini, da poco fatta installare dall'amministrazione comunale nei pressi dell'anfiteatro. L'autrice, ma il condizionale è d'obbligo, dovrebbe essere appunto una bambina di otto anni. Che col suo gesto ha provato a sensibilizzare la popolazione di una delle più note località costiere del Palermitano sulla presenza della plastica nei nostri mari. Un gesto molto apprezzato, di cui si continua a discutere anche sui social.

«Ai giorni di oggi  - si legge nella lettera - il mare non è più un posto favorevole al rilassamento ma è diventato una discarica: ci sono bottiglie, cannucce e tantissima plastica. Se continuiamo così in estate non potremo più fare il bagno perchè la spiaggia sarà tutta inquinata dalla plastica. Ci sono più di 168 tonnellate di plastica, se si continua così i pesci mangeranno la plastica e se noi mangiamo i pesci noi mangiamo la plastica. Tra circa 12 anni il pianeta sarà tutto inquinato dalla plastica e i poveri animali non esisteranno più, possiamo fare ancora qualcosa per il nostro piccolo grande pianeta». Aggiungendo poi tre regole per «salvare il pianeta»: raccogliere i rifiuti che si trovano in spiaggia, usare meno plastica possibile e comunque riciclarla, togliere la plastica che si trova in mare.

I dati riportati dalla lettera fanno pensare più a una campagna di comunicazione sul modello plastic free o lassala peddiri, o perlomeno la piccola Maria deve avere genitori sensibili al tema. In ogni caso, appunto, la missiva scritta a mano ha fatto parlare di sè. Tanto che un attivista locale, Francesco Cicerone, ha preso carta e penna per rispondere all'appello della bambina, incollando sulla stessa bacheca il suo personale ringraziamento.

«Se reale, è un messaggio importante rispetto a tutto quello che si sente in giro - dice - Non sappiamo neanche se la bambina sia residente o sia stata di passaggio. Non fa riferimenti specifici a Terrasini, e direi giustamente perché il problema della plastica in mare è generale. Per quanto riguarda il mare di Terrasini, in ogni caso, la situazione è critica, soprattutto in questi giorni, lungo tutto il golfo di Castellammare. Fino a quando non si fanno i depuratori i livelli di inquinamento aumenteranno e diminuiranno a seconda del periodo, della frequenza delle piogge e delle persone. D'inverno Terrasini conta 12mila abitanti, d'estate 40mila». E d'altra parte quello dei depuratori, seppur non citato da Maria, è un annoso problema: in passato nè Terrasini né Carini lo hanno voluto, e da tempo l'Unione Europea preme sulla Regione per avere impianti a norma.

«In ogni caso è meglio cogliere lo spirito propositivo della lettera, e uno stimolo non solo a risponderle ma a mettersi in moto in prima persona - aggiunge Cicerone - Io per esempio mi sono messo a scrivere a mano dopo tanto tempo, è stato strano visto che ormai siamo abituati a scrivere su smartphone e pc».

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews