Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Palermo

Continua l'impegno di Cicciokayak per la pulizia del mare
«Quest'estate raccolti tanti rifiuti da riempire un camion»

Recuperati sacchetti di plastica trasparenti che rischiano di essere ingoiati dalle tartarughe, copertoni e  polistirolo. Francesco Tocco cerca di tutelare le coste e di coinvolgere anche grandi e piccini. Le foto

Stefania Brusca

Anche se ormai più o meno tutti sanno dei danni causati dalla plastica all'ambiente e soprattutto al mare, e finalmente qualcosa sembra muoversi anche a livello istituzionale, c'è chi da sempre pulisce il mare dai rifiuti, cercando di coinvolgere tutti quelli che incrociano il suo cammino: dai più piccoli ai più grandi. Stiamo parlando di Cicciocayak, Francesco Tocco. Anche se nella vita fa un altro mestiere, ogni volta che può corre a mare a bordo del suo inseparabile kayak e batte la costa del palermitano per togliere gli inquinanti dall'acqua. 


«Da inizio estate - spiega Francesco - con il progetto #pulireilmareinkayak, abbiamo già raccolto tanta spazzatura da riempire un camion, recuperata tra la costa di Terrasini e Cinisi. Spesso vado da solo con il mio kayak trainando un altro kayak doppio in modo da poterlo riempire di rifiuti». In questa sua battaglia però viene spesso affiancato, oltre che da molti cittadini, anche dai volontari del Wwf. A mare si può trovare immondizia di ogni genere dai copertoni delle auto fino ai semplici sacchetti di plastica, che però possono essere letali per alcune specie marine. «I sacchetti trasparenti in particolare sembrano galleggiare come meduse e vengono ingoiate dalle tartarughe che poi si sentono sazie e smettono di nutrirsi. Stessa storia succede anche con gli uccelli. All'interno di alcune calette poi ho tirato via tantissimo polistirolo che praticamente non si distrugge mai. Molto deriva dalle gabbie dei pescatori utili al trasporto del pesce sotto ghiaccio in aereo».

Francesco è tornato a solcare il mare anche quest'anno che è stato colpito da un grave lutto, la scomparsa della sorella: «Ho messo la scritta Sefy nel cuore sul mio kayak, così la porto sempre con me. Cerco di dare sempre il massimo e spero davvero che quello che sto facendo possa servire a qualcosa. Quest'anno intanto ho notato un cambio di rotta: ci sono tanti ragazzi di Cinisi, Terrasini e Palermo che mi contattano per ripulire il mare e hanno tanto entusiasmo, questa cosa mi rende felice». Un impegno che continua quindi e che passa dal servizio attivo per mare fino alle campagne di sensibilizzazione dei più piccoli per la tutela dell'ambiente: giri in kayak in cambio di una mano a raccogliere rifiuti. E siamo certi che non si fermerà qui.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Elezioni regionali 2017

Un gioco di incastri traballante: senza alleanze e candidature certe, a due mesi dal voto. La possibilità è che la campagna elettorale abbia gli stessi protagonisti di cinque anni fa: Giancarlo Cancelleri (M5s), unico candidato certo; l'uscente Rosario Crocetta, Nello Musumeci e forse anche Claudio ...

Elezioni comunali 2017 in Sicilia

Si vota l'11 giugno 2017 in 132 Comuni in tutta l'Isola, che dovranno eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Tra le sfide più importanti Palermo e Trapani. Nel Messinese occhi puntati su Cesarò e Lipari, nell'Agrigentino su Sciacca, nel Catanese su Paternò e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews